Wimbledon: i risultati degli italiani

Wimbledon 2022 regala già emozioni: i risultati degli atleti italiani verso il torneo

Le emozioni di Wimbledon 2022 sono già tante anche se il torneo vero e proprio avrà inizio solamente nei prossimi giorni. Sono, infatti, ancora in corso le gare di qualificazione che vedono anche diversi atleti italiani del tennis impegnati. In queste ore sono scesi sul terreno di gioco tanti azzurri.

Scopriamo come sono andati.

Wimbledon 2022: il programma

Wimbledon 2022 è ormai alle porte come confermano le gare di qualificazione in corso di svolgimento. Il torneo in sé inizierà a breve. Nello specifico l’importante evento del tennis inizierà ufficialmente il 27 giugno 2022 e finirà il 10 luglio, giorno in cui è in programma la finale del singolare maschile.

Per quanto riguarda, invece, l’atto finale del singolare femminile dello Slam inglese. esso si terrà un giorno prima, il 9 luglio.

Gli incontri di livello potrebbero essere già ai quarti di finale che saranno tra il 5 luglio e il 7 luglio, sia per quanto riguarda gli uomini che per quanto concerne le donne.

Le semifinali avverranno tra il 7 e l’8 luglio, mentre, come anticipato, le finali saranno il 9 luglio per le donne e il 10 per i maschi.

Wimbledon: i risultati degli italiani

Una volta visto il calendario di Wimbledon possiamo passare a chi, tra gli italiani, sta provando ancora a qualificarsi.

In queste ore è andato in scena il secondo turno di qualificazione che ha visto molti tennisti azzurri impegnati.

Sono tre quelli che hanno conquistato l’accesso al turno decisivo delle qualificazioni di Wimbledon, terzo Slam del 2022, in corso sui campi in erba di Roehampton, a Londra. Parliamo di Salvatore Caruso, Andrea Vavassori e Andreas Seppi, 26° favorito del seeding.

Non sono riusciti a superare i rispettivi ostacoli al secondo turno Federico Gaio, Andrea Pellegrino e Riccardo Bonadio. Il primo ha ceduto all’ austriaco Dennis Novak, mentre il secondo è stato sconfitto dal tedesco Maximilian Marterer. Sconfitta nel minimo dei set anche per il 28enne di San Vito al Tagliamento contro lo svedese Elias Ymer.

Di seguito i risultati completi:

Salvatore Caruso (ITA) c. (27) Mitchell Krueger (USA) 7-6, 6-3

(24) Elias Ymer (SWE) c. Riccardo Bonadio (ITA) c. 6-3, 6-4

(23) Denis Novak (AUT) c. Federico Gaio (ITA) 6-2, 6-3

Andrea Vavassori (ITA) c. Joao Menezes (BRA) 7-5, 6-1

Maximilian Marterer (GER) c. Andrea Pellegrino (ITA) 7-5, 6-3

(26) Andreas Seppi (ITA) c. (wc) Aidan McHugh (GBR) 6-4, 6-2

E per quanto riguarda il tabellone femminile:

(21) Nastasja Schunk (GER) c. Jessica Pieri (ITA) c. 7-5, 6-3

(26) Leolia Jeanjean (FRA) c. Lucrezia Stefanini (ITA) 6-3, 2-6, 6-3

(15) Yue Yuan (CHN) c. Cristiana Ferrando (ITA) 3-6, 5-3 ritiro

I favoriti

In attesa di avere il quadro completo per Wimbledon 2022, possiamo iniziare a parlare di chi potrebbe essere il favorito. Non mancano i tennisti di lusso per lo Slam inglese. Novak Djokovic, campione in carica e sei volte vincitore del torneo, sembra assolutamente in forma ed è il candidato numero uno alla vittoria.

Da non sottovalutare ovviamente Rafa Nadal, che dopo i trionfi all’Australian Open e al Roland Garros non sembra intenzionato ad abbandonare l’inseguimento del Grande Slam.

Tsitsipas e Auger-Aliassime potrebbero essere le sorprese, così come Carlos Alcaraz, che ha vinto 4 titoli nel 2022, e anche l’italiano Matteo Berrettini, fresco di successo all’ATP 500 del Queen’s.

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Champions League 2022-23: le possibili avversarie delle italiane

Mercato Inter: la squadra tra titolari, riserve e futuri acquisti

Leggi anche
Contentsads.com