Rafael Nadal, l’annuncio che tutti stavano aspettando: “Ritorno in campo”

Rafael Nadal è pronto per il rientro dopo il lungo stop, l'annuncio durante la presentazione di una clinica specialistica in Spagna.

Rafael Nadal ha annunciato a sorpresa che tornerà a giocare dopo il suo primo ritiro, in questo articolo i dettagli dietro questa scelta che ha nuovamente scaldato il cuore di milioni di suoi tifosi nel mondo.

LEGGI ANCHE: ATP Finals, Sinner-Rune: quando giocano e dove vedere la partita

Rafael Nadal annuncia il suo ritorno in campo

Rafael Nadal al momento fuori dal circuito ATP per l’ultimo infortunio subito, ha annunciato che si sente pronto per tornare in campo, seppur non sa ancora quando e in quale contesto.

Il giocatore spagnolo sta facendo di tutto per tornare in tempi brevi e si sente davvero felice a giocare e questo suo benessere non può che essere positivo per far si che questo avvenga in tempi brevi.

Difficile pensare ad un suo ritorno nel circuito professionistico anche per via della sua età ma chissà che non possa impegnarsi nella sua accademia formando nuovi campioni destinati a rendere grande il tennis spagnolo nel mondo.

LEGGI ANCHE: Chi è Vincenzo Santopadre, moglie e figli dell’ex allenatore di Berrettini

“Olimpiadi Parigi? Al momento un sogno e non un obiettivo”

Nadal ha presenziato in occasione della presentazione della “Clinica del Tenis Teknon” ed ha parlato del suo rientro a livello agonistico dopo una lunga pausa legata ai suoi problemi fisici. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Logicamente non posso neppure dire a che livello potrò tornare. Ma non ho mai perso l’illusione di giocare e ora sembra che le cose siano andando nella direzione giusta”, ha aggiunto. “Quando saprò quando tornerò, sarò il primo ad annunciarlo. Intanto mi sto allenando e sono felice. È un bel momento della mia vita. Questo è senza dubbio un passo avanti”.

Il fuoriclasse maiorchino ha poi proseguito svelando i motivi dietro a questa importante decisione:

Non arriverò a vincere più Slam di Djokovic, ma mi darò l’opportunità di divertirmi di nuovo. Non gioco da un anno e per me è già un successo mantenere l’illusione di giocare di nuovo. Sento che sarà difficile recuperare un tennis di altissimo livello, ma se non avessi avuto l’illusione di essere di nuovo competitivo non avrei fatto il lavoro che ho fatto in questi mesi, la fatica che ci vuole e che pesa sempre più con gli anni che passano. Le Olimpiadi di Parigi? Mancano molti mesi. Non è per ora un vero obiettivo ma piuttosto un sogno”

Rafael Nadal è quindi pronto ad impegnarsi al massimo per tornare sul rettangolo di gioco provando a riportare il suo tennis ad un alto livello.

La situazione è ancora complicata ed è difficile dire quando sarà effettivamente di nuovo in campo, sicuramente il suo stop lungo un anno sarà sicuramente lo stimolo per tornare a giocare.

Sarà sicuramente consapevole del fatto che con un anno di assenza sulle spalle e con l’evoluzione del gioco avrà bisogno di tempo per riprendere il ritmo ma essendo un grandissimo campione avrà l’abilità di riuscirci senza ulteriori difficoltà.

Non resta quindi che aspettare il suo ok definitivo e vederlo quindi in campo, indipendentemente dal torneo il fatto di poter sapere che potrà tornare a giocare è una bella notizia per i suoi numerosissimi tifosi.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L’Italia si qualifica agli Europei 2024 se…

Amichevole, dove vedere Germania-Turchia in tv e streaming gratis

Leggi anche