Chi è Mikaela Shiffrin: carriera, età e quanto guadagna

La regina dello slalom speciale ed erede indiscussa di Lindsey Vonn

Non ha ancora compiuto 25 anni, ma Mikaela Shiffrin è già una delle sciatrici più importanti della nostra epoca, l’americana in questi circa 10 anni di attività agonistica da giovane promessa si è conquistata passo dopo passo lo status di erede di Lindsey Vonn a suon di vittorie in tutti i tornei e campionati più importanti di questo sport.  Oltre al primo posto nel proprio campo, quello in copertina: prima la storia d’amore con il collega francese Mathieu Faivre andata avanti dal 2017 al 2019, poi dal 2021 quella con il novegese Aleksander Amondt’Kilde, vincitore della Coppa del Mondo 2020.

Chi è Mikaela Shiffrin: carriera, età e guadagni

Mikaela nasce il 13 marzo 1995 a Vail, Colorado, si fa notare nel mondo dello sci già da giovanissima vincendo sia lo slalom gifante che speciale del Trofeo Topolino a soli 15 anni.

La vittoria nel 2010 della più importante competizione giovanile internazionale le apre la strada per i Mondiali Juniores del 2011, dove riesce a portarsi a casa una medaglia di bronzo, dopodiché il deputto in Coppa del Mondo poco prima del compimento dei sedici anni.

Da qui in avanti la carriera del giovane prodigio è costellata di successi, tanto che è tra le sette sciatrici con Petra Kronberger, Pernilla Wiberg, Janica Kostelić, Anja Pärson, Lindsey Vonn e Tina Maze ad essere riuscita durante la carriera a vincere in cinque specialità, l’unica a farlo in sei aggiungendovi lo slalom parallelo.

Lo slalom speciale invece è la sua disciplina principe, e ne detiene il record di vittorie: 47. 

Vincitrice dell’ultima Coppa del Mondo, la Shiffrin ha incassato nelle ultime gare ufficiali la bellezza di 620.000 euro, vista la sua abilità con gli sponsor e la giovane età, secondo la rivista Forbes la campionessa, dominando la scena per un altro decennio potrebbe raggiungere un guadagno totale sui 30-50 milioni di dollari.

Il palmarès di Mikaela Shiffrin

Ovviamente la bacheca di una sportiva del genere è strabordante di medaglie e trofei:

Olimpiadi

  • 2 ori slalom speciale a Soči 2014; slalom gigante a Pyeongchang 2018
  • 1 argento combinata a Pyeongchang 2018

Mondiali

  • 6 ori slalom speciale a Schladming 2013, slalom speciale a Vail/Beaver Creek 2015, slalom speciale a Sankt Moritz 2017, supergigante e slalom speciale a Are 2019, combinata a Cortina d’Ampezzo 2021.
  • 2 argenti slalom gigante a Sankt Moritz 2017, slalom gigante a Cortina d’Ampezzo 2021
  • 3 bronzi slalom gigante a Are 2019, supergigante, slalom speciale a Cortina d’Ampezzo 2021

Coppa del Mondo

  • Vincitrice Coppa del Mondo 2017,2018, 2019 e 2022
  • Vincitrice Coppa del Mondo di supergigante nel 2019
  • Vincitrice Coppa del Mondo di slalom gigante 2019
  • Vincitrice Coppa del Mondo di slalom gigante nel 2013, 2014, 2015,2017 e nel 2019

Per un totale complessivo di 120 podi di cui, 74 vittorie, 22 secondi posti e 24 terzi posti. A queste medaglie va aggiunta quella di bronzo del Mondiale Juniores 2011, ed il secondo posto alla Coppa del Mondo a squaddre.

Scritto da Gabriele Vecchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pedri: quanto guadagna il calciatore spagnolo? Lo stipendio

Hockey sul ghiaccio, l’emblema del Canada

Leggi anche
Contentsads.com