NBA 2021, chi ha il miglior rating? Da LeBron a LaMelo

Mentre LeBron James si conferma il giocatore con il miglior rating su NBA 2021, cinque giocatori scalano le gerarchie: due sono dei Knicks.

Gli overall ratings di inizio stagione sono fatti per essere disattesi, ormai è chiaro: ma quali sono i giocatori NBA che hanno reso migliore il loro rating nel 2021?

I giocatori con il miglior rating su NBA 2021 ad inizio anno

Come ormai abbastanza ovvio, anche nel 2021 il premio come giocatore con il miglior rating NBA va a LeBron James. A scendere, in ordine sparso, Giannis Antetokounmpo, Kawhi Leonard, James Harden, Kevin Durant e Anthony Davis si spartiscono le cinque posizioni sotto al Re. Luka Doncic, Damian Lillard, Joel Embiid, Steph Curry e Nikola Jokic inseguono. Non sarebbe giusto stilare una Top10, perché per dare la giusta considerazione a chi la merita non basterebbero 20 posizioni tra le prime 10.

Da Kyrie Irving a Donovan Mitchell, da Jimmy Butler a Bradley Beal. Per non parlare di Jayson Tatum, Paul George, Shai Gilgeous-Alexander e Klay Thompson, fermo ai box per tutta la stagione ma comunque con una menzione d’obbligo.

top player nba

Una sfilza infinita di campioni che, insieme o da soli, cercano (e riescono) a trascinare i loro team più in alto possibile. Alcuni rendono la squadra contender, altri sono al comando di alcuni degli young core più intriganti della Lega NBA. Ci sono alcuni giocatori che, oltre a questi, hanno avuto modo di mettersi in mostra in questa prima metà di regular season, facendo cambiare idea agli spettatori. A suon di prestazioni, questi giocatori si sono guadagnati un rating migliore su NBA 2021.

I 5 giocatori con il rating più migliorato

Di questi 5 giocatori, ben due sono dei New York Knicks, una delle squadre-rivelazione di quest’anno. I Knicks, che galleggiavano nei bassifondi della classifica da diversi anni, quest’anno si stanno giocando l’accesso ai Playoffs anche grazie al miglioramento della loro stella: Julius Randle.

julius randle

L’ala newyorkese, infatti, grazie a delle ottime prestazioni ha visto crescere il suo overall rating di ben 7 punti, raggiungendo quota 87 e piazzandosi al terzo posto di questa breve classifica. Al primo posto c’è l’altro giocatore dei Knicks, nonché uno dei rookie. Stiamo parlando di Immanuel Quickley, 25esima scelta al Draft NBA 2021. La pointguard ha guadagnato ben 9 punti, raggiungendo un rating di 80 e entrando in lizza per il premio di Rookie of The Year (complice l’infortunio occorso a LaMelo Ball che ha chiuso anzitempo la stagione).

A proposito di LaMelo Ball, indovinate chi c’è al secondo posto di questa incredibile classifica? Esatto, proprio il rookie di Charlotte. Saldamente al comando della classifica per il ROTY, LaMelo ha guadagnato ben 8 punti overall, raggiungendo un rating NBA di 85. Ora, il nativo di Anaheim, però, deve guardarsi le spalle da Anthony Edwards e Immanuel Quickley, che sfrutteranno il suo lungo stop per soffiargli il premio.

lamelo ball

Chiudono questa classifica Christian Wood e Jerami Grant, rispettivamente le due stelle di Houston e Detroit. I due, perni delle due franchigie intente a rifondare (Detroit, in realtà, non si sa bene cosa stia facendo), hanno guadagnato entrambi 5 punti di overall, raggiungendo un rating di 85 e 84.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come scegliere la racchetta da tennis: consigli utili

A Frosinone staffetta tra campioni del mondo

Leggi anche
Contents.media