NBA, l’ESPN stila la classifica dei migliori giovani

Secondo ESPN, Luka Doncic guida la classifica dei migliori giovani NBA: in lista anche giovanissimi come Zion Williamson e LaMelo Ball.

Consueta classifica di ESPN dei migliori giovani dell’NBA e consueto polverone di polemiche e discussioni a riguardo. Quest’anno a guidare questa accesissima lista c’è Luka Doncic, stella dei Dallas Mavericks. Secondo gli analisti di ESPN, lo sloveno ha tutte le carte in regola per raccogliere l’eredità dei più grandi, ma vediamo la classifica.

I migliori giovani NBA secondo ESPN

ESPN ha stilato l’elenco dei migliori giovani del panorama NBA. In sintesi, si tratta di tutti quei giocatori che – secondo gli analisti – sono destinati a diventare i protagonisti della legacy del futuro, raccogliendo l’eredità della generazione di LeBron James.

Luka Doncic

Come detto poco fa, Luka Doncic guida la classifica di ESPN, proiettando la nuova frontiera dell’NBA verso un dominio di stampo europeo.

Infatti, lo scorso anno, i primi nomi in classifica erano quelli del greco Giannis Antetokounmpo e del serbo Nikola Jokic. Doncic che sin qui sta disputando un’ottima stagione, tenendo a galla Dallas che sta faticando a risalire la china, rimanendo comunque in orbita play-in tra il settimo e il nono posto ad ovest.

luka doncic

Zion Williamson

Secondo posto in classifica per Zion Williamson, che di recente ha raggiunto quota 25 partite consecutive da 25 punti e 50% dal campo. Un record storico in grado di scomodare un gigante come Shaquille O’Neal. Sembra infatti che New Orleans abbia trovato finalmente la quadratura del cerchio, con coach Van Gundy che ha consegnato la cabina di regia a Zion. L’ex Duke non ha ancora disputato una stagione intera nella Lega, eppure sembra essersi già involato verso l’olimpo dei migliori giocatori.

zion williamson

LaMelo Ball

Terzo posto per il più piccolo dei fratelli Ball, al momento infortunato fino a fine stagione. Fin dalle prime partite, LaMelo Ball si è dimostrato un ottimo talento ed è riuscito a portare una ventata d’aria fresca a Charlotte che sta gravitando in zona playoffs ad est. LaMelo, infatti, prima di infortunarsi al polso si trovava stabilmente in testa alla classifica per il Rookie of The Year. Ad oggi, complice l’infortunio che lo terrà fuori tutta la stagione regolare, il nativo di Anaheim è uscito dalla corsa al ROTY per via della percentuale di partite disputate.

lamelo ball

Donovan Mitchell

La stella dei Jazz sta trascinando Utah a livelli che non si vedevano dai tempi d’oro di Stockton e Malone. Donovan Mitchell, infatti, sembra essere molto più di uno scorer (nonostante qualche lacuna nella metà campo difensiva), rendendosi più pronto di diversi pari ruolo e pari età nella Lega.

donovan mitchell

Jayson Tatum

Nonostante la difficile stagione che sta attraversando Boston, Jayson Tatum si conferma uno dei migliori prospetti della Lega. Già consolidatosi una star a tutti gli effetti, Tatum – accompagnato da Jaylen Brown – sta trascinando i Celtics da ormai 4 stagioni. Nonostante queste lodevoli premesse, finché Danny Ainge non colmerà la lacuna sotto canestro sembra che Boston possa competere fino in fondo.

jayson tatum

Altri giocatori

Chiudono la lista altri ottimi giocatori in rampa di lancio e altri che invece si sono già confermati come star nelle loro rispettive squadre. Tra questi, De’Aaron Fox, Devin Booker, Bam Adebayo, Ben Simmons e Shai Gilgeous-Alexander, che sta trascinando da solo il deserto tecnico di Oklahoma.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Zanetti: “L’Inter per me è come una Nazionale”

Chi è Lorenzo Pellegrini, il numero 7 della Roma

Leggi anche
Contents.media