Alessandro Matri: “In tre per lo scudetto”

L'ex attaccante ha parlato anche di Antonio Conte e Romelu Lukaku.

Alla Gazzetta dello Sport Alessandro Matri ha detto la sua sulla corsa scudetto: “Vedo Juve, Inter e Milan alla pari, però forse i bianconeri hanno qualcosa in più come rosa: possono permettersi di fare turnover massiccio e questo è un gran vantaggio in una stagione così congestionata”.

Martedì sera i campioni d’Italia affronteranno l’Inter in Coppa Italia: “Un gol di scarto è troppo poco per sentirsi al sicuro. E poi tra le due squadre c’è stato il botta e risposta tra campionato e Coppa Italia: entrambe vorranno dimostrare di essere all’altezza dell’altra. L’Inter avrà più stimoli, avendo perso all’andata, e rispetto a San Siro avrà il vantaggio di avere Lukaku: mi ha sorpreso come si sia subito inserito nel campionato italiano, si vede la mano di Conte, che ha lavorato tanto su di lui.

Una volta le big snobbavano la Coppa Italia, ora non è più così: un trofeo ti dà sempre soddisfazioni”.

Ultime parole su Antonio Conte: “Credo abbia già fatto un grande lavoro dando stabilità, credibilità e costanza. Non sempre si riesce a centrare lo scudetto al primo colpo, come gli era successo alla Juventus. Però l’Inter da due anni lotta per il titolo, non è più pazza come un tempo. Come stimoli Antonio non è secondo a nessuno”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Francesco Bagnaia: dal titolo del 2018 alla chiamata in Ducati

Roma, da Zaniolo due buone notizie: il rientro si avvicina

Leggi anche
Contents.media