Per quale squadra tifano gli sportivi? La fede calcistica dei grandi campioni

La fede calcistica è sacra e in molte occasioni unisce due mondi completamente diversi: da Valentino Rossi a Danilo Gallinari e Yannick Sinner.

Il calcio accomuna tutto il mondo dello sport, ma per quale squadra tifano gli altri sportivi? Spesso e volentieri, i grandi campioni si lanciano in gesta calcistiche, basti pensare a uno dei più classici rituali di Luka Doncic prima di una partita dei Mavericks.

Per quale squadra tifano gli altri sportivi?

Partiamo dalle dichiarazioni d’amore evidenti, come quella di Valentino Rossi per l’Inter. Spesso, infatti, è capitato di vedere il pilota marchigiano a San Siro per assistere ad un match dei neroazzurri. Quello del dottore per l’Inter è un vero e proprio amore viscerale, tanto che ogni tanto lo si intravede seguire le partite del biscione nel paddock della MotoGP. Un amore corrisposto, verrebbe da dire, a vedere gli auguri che la società milanese ha rivolto a Valentino Rossi in occasione dei suoi quarant’anni.

Oltre agli auguri sui social, i neroazzurri gli hanno fatto avere una figurina da calciatore personalizzata e, ovviamente, la maglietta della divisa.

La fede calcistica è legata all’altra metà di Milano per i due Andrea del mondo delle moto: Iannone e Dovizioso.

Ma non solo loro, il Milan era anche nel cuore di Marco Simoncelli, scomparso a Sepang nel 2011. Fede bianconera, invece, per Loris Capirossi e Fabio Quartararo.

dovizioso milan

Il binomio calcio-F1

Anche nel mondo della Formula 1 c’è grande fermento per il calcio. Il grande campione Lewis Hamilton, ad esempio, è stato più volte immortalato con la casacca del suo amato Arsenal. Max Verstappen, il principale indiziato per detronizzarlo, è un grande tifoso del PSV Eindhoven. Gioca in casa il ferrarista monegasco Charles Leclerc, che supporta appassionatamente le gesta del Monaco. Amore eterno al Real Madrid per l’altro ferrarista Carlos Sainz jr e l’eterno Fernando Alonso. Sebastian Vettel invece, da questa stagione pilota dell’Aston Martin, è da sempre un grande tifoso dell’Eintracht di Francoforte.

Calcio e NBA

Da Milano è partito e a Milano ha lasciato un pezzo di cuore. Infatti, nonostante tra il capoluogo lombardo e Atlanta ci siano 6 ore di fuso orario, Danilo Gallinari non rinuncia al suo Milan. Una passione in comune con la leggenda del basket Kobe Bryant, scomparso nell’incidente aereo di Calabasas nel gennaio 2020. Kobe, che aveva vissuto in Italia dai 6 ai 13 anni, si è appassionato al Milan di Marco van Basten.

I tennisti tifosi

Cambia lo sport ma non la passione, infatti anche Novak Djokovic è un grande tifoso del Milan. Il tennista serbo è stato più volte ospite a Milanello dove ha potuto incontrare la squadra e stringere amicizia con i calciatori. Ma anche gli altri mostri sacri della racchetta sono grandi appassionati di calcio, Rafa Nadal infatti ha dichiarato amore eterno al Real Madrid. L’eterno Roger Federer, invece, è molto legato al Basilea, squadra svizzera della sua città della quale è tifoso fin da bambino.

Andy Murray è legato affettivamente all’Hibernian, piccolo club del campionato scozzese con basse pretese a livello internazionale. La ragione però è decisamente più profonda e risale agli anni ’50, quando il nonno di Murray militava tra le fila dei biancoverdi.

Tra i tennisti italiani, Fabio Fognini e Yannick Sinner si spartiscono la città di Milano. Il primo è strettamente legato all’Inter, mentre il secondo è un grande tifoso del Milan.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Jannik Sinner (@janniksin)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vlahovic al Milan, il pensiero di Beppe Iachini

Chi è Pierre-Emerick Aubameyang: tutto sull’attaccante gabonese

Leggi anche
Contents.media