Zlatan Ibrahimovic, esplode la protesta

"Lo riteniamo una persona negativa".

Il comunicato contro Zlatan Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic è finito nel mirino del movimento Centoxcentoanimalisti, che ha diffuso una nota contro l’attaccante del Milan. “Noi abbiamo sempre sostenuto che le cattive azioni tornano indietro. Andare a caccia e uccidere animali indifesi, tanto per citare un esempio.

Riteniamo Ibrahimovic, come tutti i cacciatori, una persona negativa. Tutti ormai sanno come impieghi una parte dei suoi guadagni per andare in giro per il mondo ad ammazzare animali, assieme alla moglie. E già questo basterebbe. Recentemente è emersa la sua ennesima prodezza: aver assassinato vilmente un leone”.

Non è tutto: “Ma anche in campo sportivo c’è da dire: quest’anno la sua squadra va piuttosto male, scudetto, coppa Italia, Europa League, obiettivi alla portata del grande Milan, completamente falliti, in forse anche la qualificazione in Champions League”, si legge anche nel comunicato.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mkhitaryan: “Dobbiamo tirare fuori il meglio”

Chi è Sapir Berman, il primo arbitro transgender della storia del calcio

Leggi anche
Contents.media