L’omaggio della Nazionale Italiana a Raffaella Carrà prima della partita Italia-Spagna

L'iniziativa volta a rendere omaggio a Raffaella Carrà, deceduta il 5 luglio.

L’apprezzatissima cantante italiana Raffaella Carrà è venuta a mancare all’età di 78 anni. Anche in questo caso, come è giusto che sia, “the show must go on“: lo spettacolo degli Europei di Calcio deve continuare. La Nazionale Italiana di Calcio, tuttavia, non si lascerà scappare l’occasione di rendere omaggio alla cantante nata a Bologna nel 1943.

Così, nel riscaldamento di Italia-Spagna, semifinale di Euro 2020, la FIGC ha chiesto ed ottenuto che venga inserita nella playlist ufficiale un sua canzone.

La dedica della Nazionale italiana a Raffaella Carrà

Si tratterà, nella fattispecie, di uno dei suoi pezzi più famosi: “A far l’amore comincia tu“. Un gesto, quello proposto dal presidente della FIGC Gabriele Gravina, volto ad omaggiare una cantante apprezzata anche al di fuori dai confini nazionali.

Come si evince anche dalle sue stesse parole:

La scomparsa di un’icona come Raffaella Carrà, donna innovativa e artista straordinaria, ha colpito tutti. Prima di Italia-Spagna, la sua partita, vogliamo ricordarla con allegria, ascoltando insieme la sua musica carica di energia

L’operato della cantante, infatti, è riconosciuto in tutto il mondo, ed in particolar modo in Spagna, dove da anni le radio nazionali trasmettono le sue canzoni più famose.

L’auspicio, pertanto, è che prima di darsi battaglia in campo, i giocatori italiani e quelli spagnoli si uniscano nella commemorazione di un’artista eccezionale. Sulle note di “A far l’amore comincia tu” è addirittura possibile che per un attimo, anche se per uno soltanto, tifosi e calciatori mettano da parte ogni rivalità, prestando ascolto unicamente alla voce di una donna che ha fatto la storia della musica.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Burdisso: “Firenze per me è un orgoglio e una grandissima possibilità”

Zarco vuole continuare a migliorare

Leggi anche
Contents.media