L’Italia sale al 4° posto nel ranking FIFA e supera l’Inghilterra

La vittoria degli Europei di Calcio significa anche, per l'Italia, un miglior piazzamento nel ranking FIFA.

La vittoria ai calci di rigore contro l’Inghilterra nella finale di Euro 2021, oltre ad aver portato gioia e ricavi, ha permesso all’Italia di scalare i vertici del ranking FIFA. A poco più di tre anni dalla mancata qualificazione ai Mondiali in Russia, ecco che gli azzurri ottengono la loro meritata rivincita.

Italia sale al 4° posto nel Ranking FIFA

Il duplice pareggio contro la Svezia, che valse l’esclusione dell’Italia di Giampiero Ventura dai futuri Mondiali in Russia, ha rappresentato con ogni probabilità il punto più basso della storia recente della Nazionale italiana. Correva l’anno 2018, e gli azzurri occupavano addirittura il ventunesimo posto nel Ranking FIFA. Con la vittoria di ieri, tuttavia, le cose sono cambiate.

La classifica attuale

Roberto Mancini, autentico fautore del successo azzurro a Euro 2021, è riuscito nell’impresa di far risalire la china alla Nazionale italiana. Gli azzurri, al momento, occupano infatti la quarta posizione (4°) del ranking FIFA, trovandosi ad un vero e proprio passo dal podio. La vittoria contro l’Inghilterra, in questo senso, ha rappresentato sia un danno che una beffa per gli inglesi: non solo non sono riusciti a riportare il calcio a casa, ma sono anche stati scavalcati, proprio dall’Italia, nella classifica generale FIFA.

Meglio di noi, ad oggi, soltanto Belgio (1°), Brasile (2°) e Francia (3°). Gli epiloghi dell’Europeo e della Copa America, tuttavia, fanno ben sperare. Tanto il Belgio – eliminato proprio dall’Italia in occasione dei quarti di finale -, come la Francia – buttata fuori addirittura dalla Svizzera – e il Brasile – sconfitto tra le mura amiche in finale dall’Argentina – non sembrano infatti attraversare il loro miglior momento di forma. E così, per i ragazzi di Roberto Mancini, è viva la speranza di raggiungere ben presto la vetta della classifica FIFA.

Ecco le prime dieci posizione del ranking FIFA:

  1. Belgio
  2. Brasile
  3. Francia
  4. Italia
  5. Inghilterra
  6. Argentina
  7. Spagna
  8. Portogallo
  9. Danimarca
  10. Olanda

A cosa serve il ranking FIFA?

Avere un buon coefficiente FIFA non è soltanto un motivo di orgoglio. Occupare una buona posizione nel ranking generale, infatti, significa spesso e volentieri avere un cammino più agevolato in occasione delle competizioni internazionali ed intercontinentali. Se l’Italia dovesse riuscire, nel corso delle future Qualificazioni ai Mondiali in Qatar, a mantenere o migliorare il proprio quarto posto, dunque, potrebbe beneficiare di gironi più semplici nel corso della prossima Coppa del Mondo.

Bruciante – troppo bruciante – è infatti il ricordo degli ultimi due Mondiali cui l’Italia ha preso parte. In entrambe le occasioni, gli azzurri non riuscirono a superare nemmeno la fase a gironi. Un fatto, quest’ultimo, volto a testimoniare la preziosissima importanza della posizione occupata nel ranking FIFA. Un buon piazzamento, infatti, non sarebbe affatto da disdegnare.

Leggi anche: Italia contro Argentina per la Supercopa Maradona

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

David Logan di nuovo alla Dinamo Sassari

Matteo Berrettini fa una promessa a Sergio Mattarella

Leggi anche
Contents.media