Salernitana-Verona: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Si gioca all'Arechi la sfida tra Salernitana e Verona valida per la quinta giornata di Serie A.

Alle 18:30 di oggi – martedì 21 settembre – prende il via la quinta giornata della Serie A TIM 2021/2022. Salernitana e Verona scendono in campo le squadre allenate da Fabrizio Castori e Igor Tudor. Salernitana-Verona: ecco dove e quando vederla in Tv.

Salernitana-Verona: dove vederla in Tv

Alla ricerca dei primi punti nella massima serie, i ragazzi di Castori sono reduci da una prestazione più che convincente contro l’Atalanta di Giampiero Gasperini. Il risultato finale (0-1), tuttavia, ha sorriso ai nerazzurri, e così Simy e compagni si ritrovano ancora a quota zero dopo ben quattro giornate di campionato.

D’un tenore diametralmente opposto, invece, gli umori in casa Hellas.

Dopo tre sconfitte in altrettante partite, il cambio di panchina sembra aver rinvigorito tutto l’ambiente. A testimonianza di quanto detto, la sorprendente vittoria dei ragazzi di Tudor contro la Roma di Mourinho (3-2, reti gialloblu di Barák, Caprari e Faraoni). La partita, in ogni caso, andrà in onda il 22 settembre alle ore 18:30 su Dazn.

Qui Salernitana

La squadra di Fabrizio Castori, nonostante sia ancora a secco di punti, sta migliorando partita dopo partita, perlomeno a livello di prestazioni.

Contro l’Hellas, pertanto, vietato demordere, così come dimostra il modulo spiccatamente offensivo scelto dall’allenatore marchigiano.

Confermato, in questo senso, il 3-5-2 d’ordinanza, con Ribery e Djuric alle spalle di Bonazzoli. Il Simy di quest’anno, infatti, è ancora un lontano parente del bomber che aveva conquistato tutti con la maglia del Crotone. Castori, pertanto, sembra orientato a concedergli un turno di riposo. Le sue polveri bagnate, in fondo, potrebbero essere dovute a un semplice calo fisiologico, niente più.

SALERNITANA (3-4-1-2): Belec; Gyomber, Strandberg, Gagliolo; Kechrida, M. Coulibaly, Di Tacchio, Ranieri; Ribery; Bonazzoli, Djuric. Allenatore: Castori. A disposizione: Fiorillo, Russo, Zortea, Bogdan, Delli Carri, Schiavone, L. Coulibaly, Obi Kastanos, Simy, Gondo, Vergani. Indisponibili: Capezzi, Ruggeri, Aya. Squalificati: -.

Qui Hellas Verona

Per una Salernitana ancora ferma in stazione, un Hellas che ha appena lanciato la propria corsa e che non ha alcuna intenzione di fermarsi. La vittoria contro la Roma dei portoghesi Mourinho e Rui Patricio, da questo punto di vista, fungerà certamente da stimolo.

Igor Tudor, in occasione della sua seconda partita sulla panchina veronese, opterà ancora per un 3-5-2. In grande spolvero, in particolare, Faraoni e Lazovic, i quali hanno letteralmente fatto ammattire i terzini romanisti nella scorsa giornata. Al centro, come sempre, Bessa e Ilic, mentre davanti Simeone dovrebbe spuntarla su un fumoso Kalinic.

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Günter, Magnani; Faraoni, Bessa, Ilic, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone. Allenatore: Tudor. A disposizione: Pandur, Berardi, Ceccherini, Cetin, Casale, Cancellieri, Hongla, Tameze, Lasagna, Kalinic, Ragusa. Indisponibili: Frabotta, Ruegg, Sutalo, Veloso. Squalificati: -.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Inter, come funziona l’azionariato popolare proposto da Cottarelli

Milan-Venezia: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Leggi anche
Contents.media