Napoli-Salernitana: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Napoli - Salernitana, dove vederla e probabili formazioni.

Si dovrebbe giocare domenica pomeriggio, alle ore 15, il derby della Campania tra Napoli e Salernitana. Il condizionale, mai come di questi tempi, è assolutamente d’obbligo, visto e considerato che la formazione ospite registra all’interno del suo organico ben nove casi di tesserati positivi.

Il nuovo protocollo Covid per lo sport, ratificato nei giorni scorsi dal ministero della Salute, consente alle ASL territoriali di intervenire con il blocco dell’intera squadra superato il 35% di positivi nel gruppo, gruppo che può e deve essere composto da 25 atleti/giocatori.

Situazione dunque sotto controllo, con un occhio anche alle possibili ed auspicabili guarigioni che si potrebbero registrare in queste ultime decisive ore nel gruppo squadra della Salernitana.

Napoli-Salernitana: dove vederla in tv

In attesa dunque di una decisione definitiva, il derby della Campania, come detto, si giocherà domenica 23 gennaio alle 15.

Teatro del match sarà lo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli, aperto ai “soli” 5000 spettatori, così come consentito dalle recenti normative. In tv ed in streaming, invece, sarà possibile vedere la partita solo su Dazn, la piattaforma che da quest’anno detiene i diritti televisivi di tutte le gare della massima competizione italiana.

Le probabili formazioni

Alla giornata numero ventitré del campionato di Serie A, le due compagini si presentano con umori e condizioni totalmente diverse, diametralmente opposte. La squadra di casa, guidata dal tecnico toscano Luciano Spalletti, si affaccia allo scontro con i granata forte di un terzo posto con vista sulla seconda piazza, attualmente occupata dal Milan.

Reduce dalla bella vittoria di Bologna, i napoletani registrano gli importanti recuperi del portiere Ospina e dell’attaccante Osimhen. Quest’ultimo, protetto da una maschera, potrebbe addirittura partire tra i titolari. Scalpita anche Lorenzo Insigne, ma con il promesso sposo del Toronto, Spalletti vorrebbe ricorrere a maggiore prudenza. Aria totalmente diversa in casa Salernitana. La squadra, travolta in modo consistente dal ciclone Covid, si presenterà al match contro il Napoli a ranghi non ridotti, ma ridottissimi.

Nove i giocatori positivi, ma il tecnico Colantuono deve fare i conti anche con una infermeria che regala poche gioie e scarse certezze. Tra queste, una piccola speranza potrebbe tradursi nel recupero last minute della stella della squadra, Frank Ribery, il francese campione del mondo dalle cui giocate potrebbero dipendere gli ultimi tentativi di salvezza della società del nuovo presidente Danilo Iervolino. Dunque, con più indisponibili che punti in classifica (sono solo 10), i granata si leccano le ferite e recitano a memoria la lista degli indisponibili, tra cui: Djuric, Strandberg, Coulibaly, Gagliolo, Kastanos e lo squalificato Ranieri.

Inevitabile, laddove confermata la partita, presentarsi con una distinta piena zeppa di giocatori della primavera. Ma novità dell’ultima ora potrebbero arrivare dal mercato e dall’esito degli ultimi tamponi. Ad oggi, questi i ventidue che potrebbero ritrovarsi sul manto del Diego Armando Maradona.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Lobotka, Fabian Ruiz, Lozano, Zielinski, Elmas; Osimhen (in alternativa Mertens).

Allenatore: Luciano Spalletti.

Salernitana (3-5-2): Belec; Delli Carri, Veseli, Motoc, Kechrida; Schiavone, Di Tacchio, Obi, Ruggieri; Simy, Bonazzoli.

Allenatore: Stefano Colantuono.

Scritto da Christian Danza
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Hellas Verona-Bologna: dove vederla in tv e probabili formazioni

Il campo di San Siro è rovinato: in arrivo un nuovo manto erboso?

Leggi anche
Contents.media