Lautaro Martinez in striscia negativa: nel 2022 un fantasma senza reti

Lautaro Martinez e la crisi infinita: non ha mai segnato in questa Champions League e in campionato non fa gol da mesi. Cosa succede all'argentino?

La partita dell’Inter contro il Liverpool, giocata molto bene ma risultata insufficiente per strappare un risultato positivo nell’andata degli ottavi di Champions League, è stata una ulteriore prova del momento complicato di Lautaro Martinez.

Lautaro Martinez, un fantasma in campo

L’ultimo gol su azione segnato da Lautaro Martinez risale alla partita contro la Salernitana disputata il 17 dicembre in campionato in quella che è stata la quinta sfida di fila con almeno una rete messa a segno. Da allora, per il Toro, il buio più totale.

Sulle sette partite giocate dall’Inter in Champions League Lautaro non è mai andato a segno. Chissà che non possa sbloccarsi proprio contro il Liverpool, ma ad oggi la casella è impallata sullo zero.

Altro dato che testimonia la crisi dell’attaccante argentino sono le reti siglate nel nuovo anno solare.

Precisamente nessuna, la statistica più inquietante per l’argentino, che chiamato in questa stagione al salto di qualità definitivo, non è riuscito ad incidere come dirigenti nerazzurri e Inzaghi avrebbero invece sperato. Domenica l’Inter sfiderà il Sassuolo in campionato e per Lautaro, che in estate potrebbe essere uno dei papabili big per la cessione una rete sarebbe ossigeno puro per scacciare via i fantasmi.

Scritto da Vincenzo Pennisi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Psg-Real Madrid: la telecronaca di canale 5 rovina tutto

Europa League: dove vedere i sedicesimi di finale in tv

Leggi anche
Contentsads.com