Serie A, 22esima giornata: orari, partite, formazioni

Lotta Champions tra Sarri e Gasperini, Vlahovic vede Viola

Dopo il derby neroazzurro, la prova di forza del Napoli ed il ritorno al gol di Vlahovic nella scorsa giornata, ecco che la Serie A è pronta a tornare in campo già venerdì 10 febbraio con Milan-Torino, per finire la 22esima giornata lunedì 13 febbraio guarda caso con Sampdoria-Inter.

Nel mezzo una giornata di incontri interessanti tra cui non può non spiccare Lazio-Atalanta sabato sera, scontro cruciale per le sorti della corsa alla Champions League.

La 22esima giornata: dove e quando vederla

Venerdì 10 Febbraio

  • Milan – Torino 20:45 (DAZN/Zona DAZN)

Incredibile a pensarsi fino a poche settimane fa, ma questa sarà la partita tra sesta e settima classificata. Una clamorosa vittoria granata a questo punto rimetterebbe il Toro in corsa addirittura per la Conference League. Per Pioli ed i suoi ragazzi terribili daltro canto, questa partita sa di ultima spiaggia, dopo 7 gare a secco di vittorie, per non perdere eccessivo terreno dal piazzamento in Champions, ma soprattutto per scuotersi emotivamente in vista della parte più importante della stagione, pensando intanto al Tottenham martedì.

Sabato 11 Febbraio

  • Empoli – Spezia 15:00 (DAZN/Zona DAZN)
  • Lecce – Roma 18:00 (DAZN/Zona DAZN)
  • Lazio – Atalanta 20:45 (DAZN/Zona DAZN/Sky Calcio/NowTV)

Tre gare interessanti ad aprire il weekend: Spezia in cerca di punti preziosi in casa dell’Empoli, che appare sempre in grande spolvero. Giallorossi contro giallorossi al Via del Mare: si prospetta una gara pirotecnica e dallo spettacolo assicurato. Per finire la gara di cartello della giornata: Lazio-Atalanta. Sarri e Gasperini si contenderanno il quarto posto ma attenzione, in caso di pareggio e di vittoria rossonera, finirebbero entrambe nuovamente dietro i rossoneri.

Domenica 12 Febbraio

  • Udinese – Sassuolo 12:30 (DAZN/Zona DAZN/Sky Calcio/NowTV)
  • Bologna – Monza 15:00 (DAZN/Zona DAZN)
  • Juventus – Fiorentina 18:00 (DAZN/Zona DAZN)
  • Napoli – Cremonese 20:45 (DAZN/Zona DAZN)

Match dell’ora di pranzo tra bianconeri e neroverdi, entrambi devono ormai puntare solo ai 40 punti utili per la salvezza: il Sassuolo sembra ormai essersi ritrovato, mentre l’Udinese ha perso la compattezza e costanza di inizio campionato, ma attenzione al fattore Dacia Arena. Discorso simile anche tra Bologna e Monza, con i Lombardi in stato di grazie e sulle ali dell’entusiasmo. All’ora dell’aperitivo un grande classico del calcio italiano: Juventus-Fiorentina, gara sentitissima da calciatori e club. Vlahovic continuerà a segnare anche contro la sua ex squadra? Per finire la domenica la capolista contro l’ultima in classifica, che al San Paolo poche settimane fa ha già vinto buttando fuori i partenopei dalla Coppa Italia. Attenzione dunque: sarà grande vendetta o ennesima beffa?

Lunedì 13 Febbraio

  • Hellas Verona – Salernitana 18:30 (DAZN/Zona DAZN)
  • Sampdoria – Inter 20:45 (DAZN/Zona DAZN/Sky Calcio/NowTV)

Per chiudere la giornata, la Salernitana è ospite a Verona in una partita fondamentale per la permanenza di entrambe in Serie A. La squadra di Nicola deve fare punti per tenersi a distanza proprio dagli scaligeri, che se vincessero potrebbero portarsi a -1 dallo Spezia. Ultima ma non certo per importanza, Sampdoria Inter. Dopo il pareggio beffa subito all’ultimo Stankcovic è andato via provato, che stia preparando qualche sorpresa alla sua ex squadra? Inzaghi dal canto suo, dopo aver inanellato importanti risultati, ora ha il dovere di mantenere vivo almeno un minimo il campionato provando almeno a tenere il passo del Napoli sperando in qualche eventuale passo falso.

Scritto da Gabriele Vecchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Domenico Tedesco? Il nuovo allenatore del Belgio

Chi è Igor Tudor? L’ex Juventus che sta conquistando Marsiglia

Contentsads.com