Dove vedere Milan-Tottenham in tv e streaming: formazioni, pronostico

Il ritorno di Conte a San SIro, per Pioli è l'occasione di risollevarsi

Alla Scala del Calcio, torna finalmente la Champions League, la competizione più amata dagli appassionati di calcio. Martedì 14 febbraio il Milan di Stefano Pioli, reduce dalla vittoria casalinga contro il Torino per 1-0, ospita il Tottenahm guidato da Antonio Conte per la sfida valida per i quarti di finale di Champions League.

Milan-Tottenham dove e quando vederla in tv e streaming

Martedì 14 febbraio alle ore 21.00 il Milan scenderà in campo a San Siro contro il Tottenham.

La gara verrà trasmessa in diretta TV in chiaro su Canale 5. Per chi volesse invece seguire la partita tramite pc o tablet, la partita potrà essere vista sulla piattaforma streaming Mediaset Infinity.

La gara sarà trasmessa anche sulla pay tv: in diretta TV su Sky, ed diretta streaming su Sky-Go e Now.

Milan-Tottenham: le probabili formazioni

MILAN (3-4-1-2): Tatarusanu; Kalulu, Thiaw, Tomori; Saelemaekers, Tonali, Krunic, Theo Hernández; Brahim Diaz; Giroud, Leao. All. Pioli.

Anche per questa sfida Stefano Pioli schiererà con tutta probabilità un Milan con la difesa a 3, confermato l’intero terzetto dopo la vittoria casalinga contro il Torino. In porta ancora Tatarusanu, Maignan continua la sua lunga decenta in infermeria preoccupando tutto l’ambiente rossonero. Anche in mediana le scelte di Pioli sono abbastanza obbligate: Bennacer non era al meglio per il Torino e non sarà rischiato dal primo minuto contro il Tottenham, dunque le trame di gioco rossonere passeranno ancora una volta tra i piedi di Krunic e Tonali. In avanti dovrebbero partire i soliti Brahim Diaz e Leao alle spalle di Giroud, mattatore contro i granata.

TOTTENHAM (3-4-3): Forster; Romero, Dier, Lenglet; Porro, Skipp, Sarr, Perisic; Kulusevski, Son; Kane. All. Conte

Anche per agli Spurs di Antonio Conte mancano diversi interpreti di rilievo. Pesante l’assenza tra i pali del capitano Lloris, al suo posto il secondo Forster. In mezzo al campo una vera e propria decimazione si abbattuta sulla squadra nelle ultime settimane: fuori Bentancour (rottura del crociato), Bissouma (operazione alla caviglia) e Sessegnnon. A meno che Dier venga schierato a centrocampo dunque, in mezzo al campo dovrebbero stare Skipp e Sarr.

L’unico dubbio riguarda la corsia di destra: sarà Porro o Emerson Royal? A sinisrta sicuramente agirà Perisic. Il terzetto davanti sarà composto invece come di consueto per due terzi dal magico duo Kane-Son, e come terzo giocatore offensivo dovrebbe essere schierato da titolare Kulusewski.

Il pronostico

Ai ragazzi di Pioli serve vincere non solo per auspicarsi un ritorno fattibile a Londra per il passaggio del turno, ma anche per ridare slancio ed entusiasmo all’ambiente. San Siro ha risposto presente: sold out e 70 mila biglietti venduti, ora starà ai giocatori regalare loro una serata da Champions.

Dal canto suo il Tottenham non sta attraversando un periodo particolarmente continuo, e potrebbe giocare facilmente una partita di rimessa, ma attenzioni ad i lampi inglesi: i tre tenori offensivi non dovranno avere spazio e tempo per puntare la porta di Tatarusanu o si farà dura per i rossoneri.

Pronostico: Milan 2 Tottenham 1

Scritto da Gabriele Vecchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La storia del Nordic Walking: tecnica, benefici e corsi

A quanto ammonta il patrimonio di Stefanos Tsitsipas? Lo stipendio