Dove vedere Real Sociedad-Roma in tv e streaming: orario e probabili formazioni

Le probabili formazioni di Real Sociedad-Roma: dove e quando vedere il ritorno degli Ottavi in tv e streaming

Dopo il passaggio del turno di Champions di Milan, Inter e Napoli, tocca alla Roma guadagnarsi i quarti di Europa League andando in casa della Real Sociedad forte del 2-0 ottenuto tra le mura amiche dell’Olimpico. I baschi non vincono dal 13 febbraio e chiaramente ci si aspetta una vera e propria bolgia alla Reale Arena di San Sebastian.

Per i giallorossi sarà certamente una sfida tosta, ma alla portata, molto dipenderà dalla compattezza della squadra di Mourinho e dalla sua capacità di rendersi pericolosa in contropiede, per evitare un assedio lungo 90′ in cui basterebbe poco per andare in difficoltà vista la qualità degli avversari.

Dove e quando vedere Real Sociedad-Roma in tv e streaming

Il ritorno degli Ottavi di Europa League tra Real Sociedad e Roma andrà in scena giovedì 16 marzo alle ore 21.00.

Sarà possibile vedere la partita dei giallorossi tramite i canali a pagamento di Sky e DAZN. Ben due i canali di Sky dove sarà possibile seguire la diretta in tv: Sky Sport Uno e Sky Sport 253.

Per chi volesse invece seguire la partita in streaming sarà possibile vedere Real Sociedad-Roma tramite l’app di DAZN oppure Sky Go.

Le probabili formazioni di Real Sociedad-Roma

REAL SOCIEDAD (4-3-3): Remiro; Gorosabel, Zubeldia, Le Normand, Rico; David Silva, Zubimendi, Illarramendi; Kubo, Sorloth, Oyarzabal. All. Alguacil


ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibañez; Karsdorp, Matic, Cristante, Spinazzola, Pellegrini, Dybala, Abraham. All. Mourinho

Pochi dubbi per quanto riguarda gli 11 iniziali dei baschi, che potrebbero partire addirittura con il tridente offensivo. Propri come la Roma, anch’essi non vengono da una buona partita in campionato, reduci dall’1-1 con il Maiorca. Uno dei pochi dubbi riguardano chi partirà tra Illaramendi e Merino, ma per il resto la squadra dovrebbe essere la stessa del’andata, con Oyarzabal al centro dell’attacco con ai lati Kubo e Sorloth.

Mourinho dovrebbe confermare la miglior formazione possibile per ottenere i Quarti di finale di Europa League. Capitan Pellegrini stringerà i denti per esserci in Spagna, così come nel derby della capitale, per proteggere i punti alla testa giocherà con un caschetto alla Peter Cech. Il ballottaggio sulla destra vede Karsdrop in vantaggio su El Shaarawy, marcatore all’andata, più per questioni tattiche che tecniche. In avanti le sorti dei giallorossi saranno affidate come di consueto a Dybala e Abraham, con la speranza che i due riescano a creare problemi alla retroguardia spagnola e possibilmente mettere in ghiaccio la partita con un gol.

Il pronostico

Come tutte le sfide europee da dentro fuori, sarà una partita dura, anzi durissima per entrambe le formazioni. Se la squadra di Alguacil tenterà l’impresa di ribaltare il 2-0 dell’andata, la Roma certamente soffrirà in una fase iniziale l’assalto avversario, ma come ha dimostrato ampiamente la squadra di Mourinho, forse è proprio quella dimensione a far rendere al meglio i giallorossi: soffrire tutti insieme dietro la linea della palla e poi ripartire per fare male all’avversario.

Difficile che i baschi perdano in casa, ci si aspetta una partita piuttosto bloccata, ma che potrebbe infiammarsi da un momento all’altro., Pronostico: 1-0.

Scritto da Gabriele Vecchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Takefusa Kubo: il “nuovo Messi” della Real Sociedad

Chi è David Silva, l’ex Manchester City che è stato ad un passo dalla Lazio

Contentsads.com