Quanto guadagna Kim Min-Jae: lo stipendio del calciatore del Napoli

Kim Min-Jae, lo stipendio che il giocatore percepisce da quando fa parte del Napoli.

Kim Min-Jae è uno degli uomini simbolo della vittoria del terzo scudetto del Napoli, il giovane difensore sud coreano ha dimostrato durante il corso della stagione di essere cresciuto tecnicamente risultando molto spesso fondamentale per le vittorie della squadra di Spalletti, in questo articolo scopriremo le cifre del suo stipendio.

LEGGI ANCHE: Serie A 35esima giornata, orari, partite e formazioni

Kim Min-Jae: a quanto ammonta il suo stipendio

Kim Min-Jae è stato acquistato dal Napoli nella stagione di mercato appena trascorsa, prima giocava nelle file del Fenerbahce ma Giuntoli e soci lo hanno scoperto ed hanno quindi deciso che fosse l’uomo giusto da portare a Napoli.

La squadra azzurra ha pagato l’intera clausola rescissoria al club turco, ovvero 20 milioni di euro e ha messo sotto contratto il difensore per uno stipendio annuo pari a 2,5 milioni di euro.

Il contratto firmato dal giocatore ha una durata di 3 stagioni fino alla stagione 2024-25 con lo stipendio che sarà sempre di 3,2 milioni di euro lordi, quindi 2,5 netti che riceverà il giocatore.

Di conseguenza durante la sua permanenza a Napoli se non ci saranno modifiche contrattuali legati al suo rendimento ed ai risultati ottenuti dal club lui percepirà 7,5 milioni di euro in 3 anni.

Una cifra assolutamente buona per il giovane giocatore in quanto il club ha inserito nel contratto anche il Decreto Crescita che porta la cifra annuale a 3,2 milioni di euro, consapevole quindi che il giocatore trovando spazio in squadra e continuità per rendere al massimo aumenterà di valore.

LEGGI ANCHE: Derby, origini della parola e significato

Kim Min-Jae: quanto ha guadagnato in carriera

Non si hanno le cifre dei precedenti ingaggi di Kim che prima di approdare al Napoli ha giocato in Turchia al Fenerbahce per una sola stagione, pur avendo firmato un contratto di quattro anni. Dal 2019 al 2021 era approdato nel campionato cinese dopo aver iniziato a giocare in Corea.

Di sicuro i guadagni saranno vicini ai 10 milioni netti considerando da quante stagioni è diventato professionista e le squadre che ha cambiato in questo lasso di tempo.

Molto probabilmente il contratto con il Napoli è il più ricco che ha sottoscritto considerando anche il livello del club che è uno dei più forti in Europa attualmente.

Di sicuro la stagione che lo ha visto trionfare in Serie A con il proprio club lo ha messo nei radar delle più grandi squadre d’Europa e questo il club partenopeo lo sa, di conseguenza farà tutto il possibile per non cederlo.

Il fatto è che la clausola rescissoria se non dovesse venir modificata faciliterebbe e non di poco il compito ai club esteri che non avrebbero problemi a pagare quanto richiede la società italiana. Di conseguenza De Laurentiis e i suoi collaboratori dovranno lavorare su questo aspetto così da far restare il giovane difensore nel nostro campionato.

Di positivo vi è che la sua carriera è solamente in una fase iniziale nonostante non sia più ad inizio carriera e di conseguenza le cose saranno destinate a migliorare ulteriormente. Sarà curioso capire come evolverà a livello tecnico.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Storia dello Snookball: origini e regole dello sport che unisce il calcio al biliardo

Chi è Kim Min-Jae: quello che c’è da sapere sul “Mostro” del Napoli e i suoi tatuaggi

Contentsads.com