Che fine ha fatto Yanga Mbiwa? L’ex Roma torna in campo

Mapou Yanga-Mbiwa ritorna a giocare e lo fa grazie ad un progetto entusiasmante in quinta divisione francese.

Diversi giocatori dopo una carriera ad alti livelli decidono di fermarsi per qualche tempo e godersi il frutto di quanto fatto stando assieme ai loro affetti più cari. Tuttavia al richiamo del campo è difficile resistere, così è capitato a Yanga-Mbiwa che torna a giocare a calcio da professionista.

LEGGI ANCHE: Luis Muriel dice addio all’Atalanta, il suo stipendio all’Orlando

Che fine ha fatto Yanga Mbiwa? L’ex Roma torna in campo

Correva l’anno 2014-15 quando nella rosa della Roma c’era un giocatore che aveva giocato parecchio in quella stagione mettendo a segno un goal di fondamentale importanza dato che è stato in grado di decidere il derby.

Quel giocatore è Mapou Yanga-Mbiwa che dopo l’esperienza romana era passato in Francia al Lione.

La squadra francese è stata l’ultima a vederlo impiegato sino al 2020 quando decise a 30 anni di lasciare il calcio professionistico. Una scelta voluta dal giocatore per godersi del tempo per sé stesso nonché la sua famiglia.

Un periodo abbastanza lungo lontano dai riflettori che lo aveva reso un dimenticato dell’universo calcistico sempre concentrato sul presente e sul futuro che si dimentica ben presto di quello che viene definito passato.

Ora il suo nome è tornato alla ribalta dato che il calciatore riprenderà a giocare da professionista partendo dalla quinta divisione francese, nella squadra dell’Istres.

Il calciatore si è detto molto soddisfatto del progetto che il club ha in mente, sicuramente l’obiettivo è scalare le categorie sino all’arrivo nelle leghe che contano. Un uomo come Yanga-Mbiwa potrà essere utile in termini d’esperienza dato che ha calcato nella sua carriera campi importanti.

LEGGI ANCHE: Serie A pagelle 23^ giornata, i top ed i flop

Le dichiarazioni dopo la firma

“Dopo il Lione mi sono riposato e mi sono goduto la mia famiglia e i miei amici. Il progetto è interessante e volevo tornare in campo. Porterò la mia esperienza e la trasmetterò ai giovani”

Parole di un giocatore che si è goduto per diverso tempo la vita dando attenzioni a ciò che conta di più nella vita di un uomo prima che uno sportivo.

Ora Yanga-Mbiwa si è deciso a tornare a praticare lo sport che ha sempre amato e che lo ha reso importante, il bello del calcio è che c’è sempre un modo per ripartire e ogni categoria ha il suo fascino.

Di sicuro potrà apprezzare la gioia del gioco militando in quinta divisione, in campionati minori non prevalgono i soldi ma conta solo la passione che unisce 22 uomini a correre dietro ad un pallone.

Mapou la ritroverà e di sicuro la apprezzerà, molto probabilmente avrà il ruolo di capitano dell’Istres dato che è della rosa il giocatore più famoso e forte, non da subito naturalmente ma crediamo che ci metterà poco tempo per mettere in mostra il suo talento.

La speranza è che questo progetto lo possa coinvolgere con tutto sé stesso, poi il futuro chissà cosa gli riserverà magari un altro ruolo nel mondo del calcio potrebbe essere pronto per lui, come accaduto per altri suoi colleghi. Staremo a vedere.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Serie A, 24^ giornata: gli arbitri designati

Serie A 24^ giornata: orari, partite, formazioni

Contentsads.com