Usain Bolt entra nel mondo esport come co-founder di WYLDE

Il campione e star mondiale Usain Bolt si è unito come co-proprietario all'organizzazione irlandese di eSport WYLDE.

Il campione e star mondiale Usain Bolt si è unito come co-proprietario all’organizzazione irlandese di eSport WYLDE.

Sviluppo dei giovani al primo posto

Il compito principale del campione Giamaicano sarà quello di responsabilizzare e supportare i giovani talenti adottando un forte impegno per la diversità e l’inclusività.

Inoltre, Bolt sarà coinvolto in una serie di attività incentrate sul posizionamento mondiale del marchio WYLDE data la sua grandissima fama. Nel 2021, WYLDE ha fondato un Academy incentrata sulla crescita dei giovani talenti organizzando tornei comunitari e ospitando numerosi Bootcamp WYLDE in tutta Europa.

In collaborazione con Bolt, WYLDE prevede anche di ospitare un bootcamp giamaicano nel prossimo anno.

WYLDE, storia e progetti

Con sede a Dublino, in Irlanda, WYLDE è stata fondata due anni fa da Steve Daly e David Cronin. Daly, ex banchiere presso JP Morgan, Cronin ex presidente e amministratore delegato dell’American Ireland Funds e uno degli azionisti fondatori della società tecnologica irlandese QUMAS.

WYLDE attualmente ha squadre che gareggiano in Rainbow Six Siege, VALORANT, Rocket League e FIFA.

Il futuro dell’azienda

Usain Bolt, co-proprietario di WYLDE, ha commentato: “WYLDE è sulla buona strada per diventare uno dei più grandi marchi esport mondiale.

Negli eSport, come nell’atletica leggera, è fondamentale avere quella mentalità competitiva e vincente. “Non vedo l’ora di lavorare con il team dirigente WYLDE per aiutare i nostri giocatori a raggiungere il loro potenziale, prendendomi anche cura del loro benessere fisico e mentale”.

David Cronin, co-fondatore di WYLDE, ha aggiunto: “L’ingresso di Usain, porta WYLDE ad un livello superiore. Con la sua vasta esperienza agonistica e la mentalità da vincitrice delle Olimpiadi, la sua guida sarà inestimabile mentre continuiamo a costruire strutture professionali per supportare lo sviluppo dei nostri giocatori. ”

Scritto da 2watch
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

FIFA, un nuovo titolo per ricominciare

PSG ESPORT: Alla scoperta del progetto gaming del club Francese, ora anche su Fortnite

Leggi anche
Contents.media