Corsi di fitness da provare: quali sono e perché farli

Quali sono i migliori corsi di fitness da provare per sopperire alla monotonia della palestra?

Le palestre tradizionali possono essere noiose, monotone e ripetitive. Ad esse si può sopperire o con dell’esercizio fisico a casa, oppure ci si può iscrivere a un corso di fitness, che non è mai una cattiva idea. Alla solitudine della palestra, inoltre, viene sostituita l’atmosfera più giocosa delle attività di gruppo.

Calisthenics, perché provare questo corso di fitness

Una delle tendenze più in voga del momento è quella di darsi alla ginnastica ritmica, in particolare al calisthenics. I corsi sono sempre più seguiti e in essi non si usa praticamente nessuna attrezzatura, mentre invece si incorporano attività come jumping jack e burpees.

Il calisthenics crea una buona base fisica e, inoltre, è praticabile da chiunque. Il suo svolgimento dipende infatti dal livello di forza di base di ciascuno, quindi è eseguibile indipendentemente dalla forma fisica che si ha.

Tra i benefici: aumento della massa muscolare magra, aumento della mobilità, della flessibilità e della resistenza. Tre in uno insomma.

Prima di cominciare questa lezione, si consiglia di mangiare frutta e carboidrati in modo da aumentare il livello di glicogeno dei muscoli.

Perché darsi alla boxe: corsi di fitness da provare

In primo luogo, le lezioni di boxe aiutano a migliorare la resistenza, tonificano e permettono di bruciare fino a mille calorie in una singola sessione.

Non si deve poi essere intimiditi dalla prospettiva del combattimento, piuttosto bisogna considerare questo sport come un allenamento cardio: la maggior parte delle lezioni consiste infatti nel colpire il sacco con jab, ganci e combo.

Prevedibilmente, bisogna alimentarsi correttamente prima di salire sul ring: carboidrati complessi come farina d’avena e quinoa, grassi sani come olio d’oliva e noci sono il non plus ultra per un allenamento con i fiocchi. Per un recupero più veloce, per ridurre l’infiammazione e il dolore post-esercizio si consigliano invece gli integratori di olio di pesce.

Allenarsi sulla sabbia

Si è già parlato dei benefici della corsa sulla sabbia. Allenarcisi è altrettanto benefico. La superficie morbida e instabile infatti costringe i muscoli a lavorare di più, tonificandoli e aumentandone la resistenza.

Questo tipo di allenamenti è in particolar modo apprezzato dai corridori: se si riesce a pervenire a buone prestazioni sulla sabbia, mentre si sprinta su una pista sembrerà di volare.

Dopo ogni allenamento del genere, è bene nutrirsi adeguatamente per recuperare le forze. Ottimo in questo caso è concentrarsi su un pasto, o un frullato proteico, che contenga un rapporto 3 a 1 tra carboidrati e proteine.

Yoga aereo: cos’è e come si pratica

Sta spopolando in Canada questa bizzarra variante, chiamata anche yoga antigravitazionale. In sostanza, le posture, invece che eseguite a terra, vengono eseguite sopra un’amaca. Alla componente terapeutica si aggiunge così una componente decisamente atletica.

L’amaca consente di giocare sui piegamenti all’indietro, sulle verticali e su altre pose altrimenti difficili da eseguire a terra.

Gli integratori di glucosamina e condroitina aiutano a entrare in profondità e in sintonia in una posa, migliorando la mobilità articolare.

Fitness, a lezione di rimbalzo

Le lezioni di rimbalzo fondono fondono l’esercizio con il salto su un mini trampolino, trasformando in modo creativo il tempo di allenamento in tempo di gioco.

Rimbalzando non ci si rende conto di fare esercizio e di bruciare così tante calorie. Queste lezioni costruiscono una vera e propria tecnica di equilibrio e rafforzano il core. Si utilizzano infatti un certo numero di muscoli altrimenti poco stimolati, come gli addominali, gli obliqui e i quadricipiti.

In questo caso, la creatina aiuta con l’esplosività, mentre si rimanda all’olio di pesce, alla glucosamina e alla condroitina per la salute delle articolazioni.

Ciclismo e fitness: lo spinning indoor

Le lezioni di spin sono parecchio divertenti e ad alta intensità. Coinvolgono inoltre una varietà di allenamenti, quali la resistenza, lo sprint e i salti. Lo spinning è insomma un ottimo esercizio cardiovascolare che brucia il grasso corporeo.

Durano circa un’ora, fanno sudare molto, ma alla fine si ha un dimagrimento sostanziale delle gambe. La caffeina è un ottimo rimedio al dolore muscolare e migliora le prestazione aerobiche.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come allenarsi per andare a fare sport in montagna

Allenarsi con la famiglia: quali sono i vantaggi

Leggi anche
Contents.media