Come allenarsi per andare a fare sport in montagna

Un allenamento serio e corposo costituisce la base per ogni sport di montagna che ci si accinge a praticare.

Tra i numerosi sport invernali spiccano lo sci, lo snowboard, le racchette da neve e lo sci di fondo. Immergersi negli sport invernali è un ottimo modo per rimanere attivi. Tuttavia, per praticare tali sport da montagna comporta degli allenamenti impegnativi.

Se non si è adeguatamente preparati, ne possono risentire sia le prestazioni che il proprio corpo, infortunandosi più facilmente.

Sport di montagna, perché allenarsi?

Mantenere la condizione cardiovascolare, la forza funzionale e la flessibilità durante la bassa stagione garantisce una perfetta preparazione per gli sport invernali. Non è bello essere esausti dopo solo qualche discesa con gli sci.

Possedere forza e resistenza aiuta a prevenire gli infortuni: non è un caso che, andando su sci e snowboard, la maggior parte degli infortuni si verifica durante la seconda parte della giornata, quando si è stanchi sia fisicamente che mentalmente.

Mantenere un corpo forte riduce al minimo il rischio di lesioni e aiuta con l’autostima, portando le evoluzioni oltre i propri limiti.

Come allenarsi per gli sport di montagna: alcuni esercizi

Innanzitutto, è necessario riscaldarsi a dovere. Il riscaldamento lubrifica le articolazioni, attiva i principali gruppi muscolari, aumenta il flusso sanguigno e stimola il sistema nervoso.

  • Jumping Jacks
  1. Iniziare in piedi e i con i piedi uniti.
  2. Con un movimento, salta i piedi di lato e alza le braccia sopra la testa.
  3. Invertire immediatamente il movimento saltando indietro alla posizione di partenza.
  4. Assicurarsi di atterrare ogni volta con le ginocchia leggermente piegate.
  • Salti squat
  1. Da una posizione eretta, con i piedi alla larghezza delle spalle, spingere indietro i fianchi e abbassare il corpo verso il suolo.
  2. Tenere il petto in alto, la schiena dritta e il peso sui talloni.
  3. Quando le cosce sono parallele al suolo, guidare i fianchi in avanti ed esplodere verso l’alto.
  4. Atterrare con le ginocchia piegate e tornare in posizione tozza.
  5. Il movimento dovrebbe essere continuo e regolare.
  • Squat divisi con salto alternato
  1. Stare in una posizione di affondo con i piedi divaricati alla larghezza dei fianchi, il petto in alto e le spalle tirate indietro.
  2. Flettere entrambe le ginocchia e abbassare i fianchi, assicurandosi che il ginocchio in avanti non si estenda oltre le dita dei piedi.
  3. Quando il ginocchio posteriore sta quasi toccando il suolo, spingere il corpo verso l’alto e invertire la posizione delle gambe.
  • Affondo inverso con portata in alto
  1. Stare in piedi con il petto in alto, le spalle indietro e rinforzare il core.
  2. Fare un passo indietro con la gamba sinistra finché il ginocchio destro non è piegato di almeno 90 gradi.
  3. Allungare la mano verso l’alto e verso destra con il braccio sinistro.
  4. Tornare alla posizione di partenza e ripetere dal lato opposto.
  • Pattinatori di velocità
  1. Da una normale posizione in piedi, uscire a destra e far scorrere la gamba sinistra dietro, mentre si porta il braccio sinistro sul corpo.
  2. Fare un passo a sinistra, portando la gamba destra dietro e il braccio destro davanti.
  3. Continuare ad alternare i lati mentre si aumentano la velocità e l’esplosività.
  4. Renderlo più impegnativo saltando da un lato all’altro.

I benefici dello sport invernale

Chiunque viva a latitudini più elevate conosce l’impatto psicologico negativo che possono avere i lunghi inverni. Tuttavia, l’esercizio rende rinfrescati e ringiovaniti, e stimola la produzione di sostanze chimiche benefiche nel cervello. Per non parlare dell’effetto positivo dello stare in mezzo alla natura: le montagne offrono degli scenari incredibili in questo senso.

Inoltre, praticare sport invernali costituisce un’ottima soluzione all’aumento del peso. Attività come le ciaspole o lo sci, se combinati a un regolare esercizio fisico promuovono schemi alimentari più sani e aiutano a contrastare i pasti festivi ad alto contenuto calorico.

Come se non bastasse, i bambini sono entusiasti della neve e, praticando sport, ne trarranno benefici a lungo termine. Sia a livello fisico che a livello ambientale, imparando a rispettare la natura fin dalla tenera età.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fitness e social network: come i media aiutano negli esercizi

Corsi di fitness da provare: quali sono e perché farli

Leggi anche
Contents.media