Formula 1: c’è il calendario ufficiale, Imola e Mugello ci credono

Ufficializzato il calendario per la stagione 2021.

Il World Motor Sport Council ha definito ufficialmente il nuovo calendario della Formula Uno per la stagione 2021: sarà il più lungo della storia con 23 Gran Premi, che saranno corsi in otto mesi e mezzo.

E’ stata confermata la bozza che girava da alcune settimane: la gara d’esordio sarà a Melbourne il 21 marzo, mentre si chiuderà ad Abu Dhabi il 5 dicembre come in questa stagione.

Resta l’incognita della quarta gara, che doveva svolgersi nel Vietnam, appuntamento poi saltato per i recenti scandali. Tra le piste candidate alla sua sostituzione ci sarebbero anche Portimao, Istanbul, Mugello e Imola.

Il Gran Premio di Monza si terrà il 12 settembre, c’è attesa per il Gran Premio d’Arabia Saudita, all’esordio e in programma a fine novembre, e per il ritorno del Gp d’Olanda a Zandvoort.

CALENDARIO MONDIALE di FORMULA 1, 2021
21 marzo – Australia (Melbourne)
28 marzo – Bahrein (Sakhir)
11 aprile – Cina (Shanghai)
25 aprile – TBC (TBC)
9 maggio – Spagna (Barcelona)
23 maggio – Monaco (Monaco)
6 giugno – Azerbaijan (Baku)
13 giugno – Canada (Montreal)
27 giugno – Francia (Le Castellet)
4 luglio – Austria (Spielberg)
18 luglio – Gran Bretagna (Silverstone)
1 agosto – Ungheria (Budapest)
29 agosto – Belgio (Spa)
5 settembre – Olanda (Zandvoort)
12 settembre – Italia (Monza)
26 settembre – Russia (Sochi)
3 ottobre – Singapore (Singapore)
10 ottobre – Giappone (Suzuka)
24 ottobre – USA (Austin)
31 ottobre – Messico (Mexico City)
14 novembre – Brasile (Sao Paulo)
28 novembre – Arabia Saudita (Jeddah)
5 dicembre – Abu Dhabi (Abu Dhabi)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Roma, Nicolò Zaniolo accorcia i tempi: volo in Austria

La storia del basket: dai cesti di frutta fino alle Olimpiadi

Leggi anche
Contents.media