Hamilton in Ferrari, Mattia Binotto non ha rimpianti

"Crediamo che Leclerc e Sainz formino una coppia molto forte".

Negli scorsi mesi erano insistenti le indiscrezioni che accostavano Lewis Hamilton alla Ferrari ma a quanto pare non c’è stato nulla di concreto. Ai microfoni di Sky Sport Mattia Binotto ha commentato tali voci: “Non credo ci pentiremo della scelta di non provare a prendere Hamilton”.

“Alla fine della giornata si prendono le decisione che si ritengono le più giuste. Ora abbiamo un pilota straordinario come Leclerc, sul quale abbiamo investito molto. Pensiamo che Charles abbia un talento enorme e con la monoposto giusta sia in grado di lottare con Hamilton”.

“Abbiamo fatto le nostre scelte e crediamo che lui e Sainz formino una coppia molto forte. Non credo quindi che avremo rimpianti di alcun genere” ha concluso Mattia Binotto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Locatelli, l’agente fa l’occhiolino alla Juventus

“Alex Zanardi ha ripreso a parlare”: l’emozione della dottoressa

Leggi anche
Contents.media