Tony Cairoli pronto al riscatto: “Ai miei rivali invidio solo le ginocchia…”

Il campione di motocross: "C’è tanto lavoro da fare".

Il crossista Tony Cairoli è pronto a rilanciarsi nel 2021 dopo un 2020 complicato: a 35 anni il nove volte campione del mondo di motocross vuole ancora essere protagonista. “C’è tanto lavoro da fare. Ho ripreso gli allenamenti da qualche giorno e alterno bicicletta, palestra e fisioterapia.

A breve potrò risalire in moto”, ha detto alla Gazzetta dello Sport.

“Il bilancio del 2020 è piuttosto positivo, sono riuscito a lottare per il titolo fino all’ultima gara e se non fosse stata una stagione così complicata con tre gare a settimana e le noie al ginocchio, forse sarei anche riuscito a fare l’impresa. In ogni modo conquistare ancora una volta la tabella rossa a 35 anni è stata una gran bella soddisfazione”.

L’obiettivo del 2021: “Fare una bella stagione senza infortuni: alla fine si vedrà dove sarò. I rivali più giovani? Con il tempo si perde un po’ di incoscienza e magari si prendono meno rischi, compromettendo un po’ la velocità pura. Ma quando il cancello di partenza si abbassa, queste differenze tendono ad appianarsi. Cosa invidio ai miei rivali? “Magari le ginocchia sane… (ride, ndr)”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bernie Ecclestone netto su Sebastian Vettel

Lionel Messi al Psg: arrivano conferme

Leggi anche
Contents.media