La sentenza di Joan Mir su Marc Marquez

"Non mi sorprenderebbe vederlo lottare per la vittoria alla prima gara".

In attesa di sapere quando Marc Marquez tornerà in pista, Joan Mir ha dichiarato: “Sarò il pilota da battere, ma non abbiamo vinto il titolo per la nostra velocità, bensì per la costanza e per esser stati i più intelligenti.

Abbiamo buone possibilità per difenderlo, ma se c’è Marc Marquez in pista sarà lui il favorito. Ha più esperienza di me, è più veloce, ha vinto più titoli”.

“Se fosse un altro pilota non avrei dubbi nel dire che non inizierà al meglio, che avrà bisogno di una stagione per ritrovare le sensazioni, ma l’unico pilota che mi toglie questi dubbi è lui, per i suoi otto mondiali. Non mi sorprenderebbe vederlo lottare per la vittoria alla prima gara” le parole riportate da motosprint.it.

In chiusura Mir ha chiarito i suoi obiettivi: “Ripetermi in campionato, sicuramente, ma anche fare pole position e vincere più gare. Voglio migliorare le mie prestazioni in qualifica e all’inizio della gara”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giacomo Bonaventura avverte l’Inter e Antonio Conte

Riccardo Ferri innamorato dell’Inter

Leggi anche
Contents.media