Toto Wolff: “Lewis? Lauda avrebbe voluto così”

Il boss della Mercedes parla dopo il rinnovo del contratto di Hamilton.

Il boss della Mercedes Toto Wolff a RTL torna a parlare del rinnovo di Lewis Hamilton, ricordando Niki Lauda: “Niki probabilmente avrebbe detto: ‘Lewis è il miglior pilota e si adatta perfettamente alla Mercedes. Dobbiamo mantenere questo pacchetto vettura-pilota a tutti i costi’.

O magari non avrebbe detto l’ultima parte, magari avrebbe aggiunto ‘In direzione di un buon futuro per lui e la squadra’. Penso che con la loro mentalità Lauda e Hamilton siano fratelli nello spirito”.

“Sento che Niki è sempre lì quando ci sono situazioni in cui avrei chiesto i suoi consigli. E anche per il rinnovo di Hamilton, ci sono stati momenti in cui ho pensato a cosa avrebbe detto lui.

Il suo parere era importantissimo, perché Niki affrontava un argomento sia dalla prospettiva del pilota sia da quella della squadra”.

Lauda fu uno degli artefici dell’arrivo di Wolff alla Mercedes: “Niki Lauda è stata la prima persona della Mercedes a dirmi ‘Devi unirti a noi‘. Non ero convinto che fosse una buona idea. Penso che il momento chiave sia stato quando Ross Brawn, il team principal dell’epoca, è venuto a casa.

Era nella cucina di mia madre e prendendo il the ci ha spiegato quali fossero i piani della Mercedes“.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sara Errani: “Spiace per Venus, ma me lo merito”

Paltrinieri: “Non vedo l’ora di gareggiare”

Leggi anche
Contents.media