Aleix Espargaró contento e arrabbiato nello stesso tempo

Per quasi un giro il catalano è stato in testa al Gp di Germania delle MotoGp.

Per quasi un giro Aleix Espargaró è stato in testa al Gp di Germania delle MotoGp.

Aleix Espargaró è stato protagonista dell’ennesima gara nel gruppo di testa nella domenica che lo ha visto celebrare la sua 75esima partenza in MotoGp con Aprilia.

Scattato molto bene dalla terza casella in griglia, Aleix è salito al comando nelle prime fasi di gara per poi accodarsi all’apripista Marquez. Qualche goccia di pioggia dopo pochi giri gli ha fatto perdere qualche decimo, ricompattando il gruppo nel quale ha lottato fino alla bandiera a scacchi.

“Sono contento del livello che abbiamo raggiunto ma sono anche arrabbiato, perché oggi mi aspettavo di poter ottenere qualcosa in più – ha detto il catalano -.

La realtà è che siamo indubbiamente nel gruppo di testa, in qualifica e in gara, su piste molto diverse, ma dobbiamo continuare a lavorare per trovare l’ultimo step. Oggi sono partito molto forte, poi dietro a Marc riuscivo a mantenere il ritmo piuttosto bene. Nella fase di gara con qualche goccia di pioggia lui è riuscito a dare uno strappo, ha costruito la sua vittoria in quel momento. Rispetto agli altri avevo qualche limite in percorrenza, questione di qualche decimo al giro ma tanto basta in questa MotoGp”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Moreno Longo cerca un’intesa con l’Alessandria

Mercato Fiorentina: riflettori puntati su Sensi

Leggi anche
Contents.media