Il patrimonio di Neymar: un Re Mida a Parigi

La stella della nazionale verdeoro è uno dei giocatori più pagati al mondo: vediamo cifre e curiosità dietro al patrimonio di Neymar.

Neymar ad oggi è il giocatore brasiliano più famoso e talentuoso del panorama calcistico mondiale. Una stella esplosa nel Santos e che, passando da Barcellona, sotto l’egida di Lionel Messi, si è consacrato come uno dei più grandi talenti mondiali.

Un campione che di anno in anno continua a brillare sempre di più, non solo per le giocate sul rettangolo verde, quanto anche per la crescita economica che lo sta accompagnando nella sua carriera.

Scopriamo insieme a quanto ammonta il patrimonio di Neymar.

Il patrimonio di Neymar

L’ultima rilevazione del patrimonio di O’Ney risulta al 2018, con le varie fonti che parlavano di una cifra attorno ai 100 milioni di euro. Una somma decisamente inferiore rispetto ad altri top players come Messi e Cristiano Ronaldo.

Neymar, nonostante i successi con la maglia del Barcellona, ha visto cambiare la sua carriera con il passaggio al Paris Saint-Germain.

Il suo approdo nella capitale francese per 222 milioni di euro è stato il trasferimento più caro della storia del calciomercato. Oltre a finire nei libri di storia, il brasiliano ha visto incrementare in modo notevole il suo status economico.

Oltre ai 28,2 milioni netti percepiti dal contratto col PSG, Neymar può godere anche dei soldi percepiti dalla sponsorizzazione che ha siglato ad ottobre con la Puma, lasciando Nike dopo un quindicennio e diventando uomo immagine della casa tedesca per 25 milioni di euro all’anno.

Una cifra monstre che lo porta al comando delle classifiche degli sportivi con le sponsorizzazioni più pagate, perfino al di sopra dei soliti due noti Messi e Ronaldo. Tuttavia il suo ricco contratto non è paragonabile all’accordo siglato da Lebron James con la Nike, pari ad un miliardo di euro per una sponsorizzazione a vita.

L’approdo al PSG: una svolta a livello di immagine

Il suo trasferimento a Parigi nell’estate del 2017 ha rivoluzionato le cifre del mondo del calcio. Un processo già iniziato alcuni anni prima con l’avvento a capo di società europee di proprietà di sceicchi o magnanti americani.

Secondo L’Equipe, il calciatore percepisce un salario di 3,060 milioni di euro lordi al mese. Tuttavia questo trasferimento non ha ancora dato i risultati sperati, con la società di Nasser Al-Khelaïfi incapace di vincere la Champions League (nonostante la sconfitta in finale nell’estate 2020).

Neymar PSG

Va evidenziato che la scelta di trasferirsi all’ombra della Tour Eiffel ha permesso al ragazzo di ottenere altro oltre ai soldi. Neymar si è consacrato a livello d’immagine, diventando il leader di una delle squadre più forti d’Europa. Questo non sarebbe successo se fosse rimasto a Barcellona, dove sarebbe sempre stato considerato un gradino sotto Messi.

L’essere diventato un uomo copertina ha permesso al PSG di vedere un notevole aumento del merchandising, non solo in Europa, ma anche negli Emirati Arabi e in Sud-America.

LEGGI ANCHE: Il patrimonio di Messi: a quanto ammonta la ricchezza del calciatore

Scritto da Alessandro Burin
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Maicon, inizia l’avventura in serie D

Hamilton: “Bottas? Non è facile essere mio compagno di squadra”

Leggi anche
Contents.media