Atalanta, Gosens zittisce il mercato: “Io felice a Bergamo”

Il laterale orobico, già autore di nove reti in campionato, piace alle big di tutta Europa.

Sono ormai diversi anni che si sta consacrando come uno dei big della Serie A, ma le nove reti già segnate in questo campionato stanno inevitabilmente attirando fortissime voci di mercato su Robin Gosens. L’esterno tedesco dell’Atalanta già nella scorsa stagione era stato accreditato di un possibile passaggio all’Inter (che poi non aveva avuto nessun seguito concreto), per poi finire nel mirino della Juventus e soprattutto del Manchester City.

Una ridda di illazioni, alle quali ha deciso in queste ore di rispondere personalmente.

Lo ha fatto nel corso di un’intervista a ‘L’Eco di Bergamo’, nella quale Gosens ha voluto fare il punto sul suo futuro. E sebbene non si sia blindato a doppia mandata alla Dea, ha fatto capire di non avere nessuna fretta di svestire i colori nerazzurri.

“Arrivano voci sempre nuove. Sono anche piacevoli da leggere, perché mi accostano alle grandi di tutta Europa.

Quello che posso dire è che sono felice a Bergamo, questa è la mia seconda casa. Poi non sono in grado di dire cosa succederà”, ha spiegato Gosens.

Riguardo al Manchester City, si era parlato di una possibile offerta non inferiore a una base d’asta di 40 milioni di euro, senza che però fronte Atalanta arrivassero risposte di alcun tipo. Già nel corso della sua prima esplosione, Gosens aveva ammesso che solo un’offerta della sua squadra del cuore lo avrebbe fatto vacillare: si tratta però dello Schalke 04, vicinissimo alla retrocessione in Bundesliga.

Un’altra situazione, dunque, che potrebbe far tirare un sospiro di sollievo alla dirigenza atalantina.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Napoli, sollievo Bakayoko: niente Covid, è solo influenza

Roma, Smalling si mette alle spalle i problemi: “Sono tornato”

Leggi anche
Contents.media