Euro2021, quando e dove giocherà l’Italia gli ottavi di finale

Prima nel girone A, l'Italia passa agli ottavi di finale: quando scenderà in campo?

Fresca di vittoria contro il Galles per 1-0 (marcatura di Pessina), la nazionale allenata da Roberto Mancini accede alla fase ad eliminazione diretta dell’Europeo con entusiasmo ed ambizione, ma quando giocherà gli ottavi?

Euro2021, quando giocherà l’Italia gli ottavi

Dopo aver sconfitto la Turchia (autogol di Demiral e reti di Immobile ed Insigne) e Svizzera (doppietta di Locatelli e gol di Immobile) per 3-0, gli azzurri hanno battuto di misura anche il Galles, chiudendo il girone A da primi della classe. Con tre vittorie su tre, sette reti all’attivo e zero gol subiti, la Nazionale Italiana di Calcio si conferma in grandissima forma, affacciandosi agli ottavi di finale con quella sicurezza che solo le grandi squadre possono avere.

Ad attendarla, chi la spunterà tra Ucraina e Austria, appaiate al secondo posto del girone B con tre punti a testa. Le due squadre, che si affronteranno il 26 giugno alle ore 18 a Wembley, hanno anche la stessa differenza reti (4-4; 3-3), ragion per cui, ad avere la meglio in caso di pareggio, sarebbe proprio l’Ucraina (la quale ha segnato un gol in più).

Ad ospitare la partita, in ogni caso, sarà uno degli stadi più prestigiosi d’Europa.

Il 26 l’Italia calcherà il manto erboso di Wembley. Si tratterà, nella fattispecie, della settima volta nella sua gloriosa storia. Una storia coronata, tra le altre cose, da ben 4 Coppe del Mondo. La nazionale allenata da Roberto Mancini, che si recherà a Londra già nei prossimi giorni, avrà quindi modo di familiarizzare con lo stadio designato per la finale di Euro 2021, nella speranza di farvi ritorno in occasione del match più importante di tutti.

Testa agli ottavi

Fino ad allora, però, l’imperativo è quello di affrontare ogni partita come se fosse una finale. Gli Europei di calcio, infatti, sono una competizione ostica ed imprevedibile, nella quale ogni calo di tensione può essere pagato a carissimo prezzo.

Dopo la partita, e solo nel caso in cui i nostri ragazzi dovessero aver avuto la meglio, ci sarà tutto il tempo di pensare ai quarti di finale, i quali andranno in scena a Monaco il 2 luglio, sempre alle ore 21. Ad attenderci, a quel punto, sarebbe con ogni probabilità il Belgio di Roberto Martínez (l’unica squadra, insieme all’Olanda, ad avere l’opportunità di chiudere il proprio girone a punteggio pieno, cosa che si qui è riuscita solo all’Italia). Ma, come detto, prima di tutto l’attenzione degli azzurri sarà rivolta agli ottavi di finale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Wout Van Aert: “Sto meglio, penso al Tour de France”

Scaroni non rimpiange Hakan Calhanoglu

Leggi anche
Contents.media