Bologna-Lazio: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Bologna-Lazio: probabili formazioni e dove vederla in diretta televisiva e streaming.

Domenica 3 ottobre, allo stadio Renato Dall’Ara di Bologna, la squadra di Mihajlovic affronterà quella di Maurizio Sarri, fresca di vittoria nel derby di Roma.

Bologna-Lazio: dove vederla in Tv

La squadra di casa è reduce da una pesante sconfitta al Castellani di Empoli (4-2) ed è ferma a quota 8 punti in campionato (2V,2N,2P); i biancocelesti, invece, hanno riportato la propria stagione sui binari giusti grazie alla vittoria interna contro la Roma (3-2).

La partita, qualunque sia il risultato finale, si preannuncia piena di reti. Alle difese “ballerine” di Bologna e Lazio, s’aggiungono infatti le grandi qualità offensive delle due squadre, per un mix tutto brio e marcature.

Il fischio d’inizio del match è previsto per le 12:30 di domenica 3 ottobre. La partita verrà invece trasmessa in co-esclusiva da DAZN e Sky. Il canale di riferimento, per quanto riguarda Sky, sarà Sky Sport 4(numero 213 del satellite).

Per coloro che vogliano vedersi l’incontro in diretta streaming, le piattaforme cui affidarsi saranno invece NowTv e SkyGo, oltre alla già citata DAZN.

Qui Bologna

La squadra di Mihajlovic è chiamata a una prova di forza dopo la recente sconfitta contro l’Empoli di Andreazzoli. Le reti toscane di Bonifazi (autogol), Pinamonti, Bajrami e Ricci hanno infatti reso completamente vane le marcature di Musa Barrow e di Arnautovic, e così i gialloblu hanno dovuto lasciare il Castellani con zero punti.

Possibile cambio di modulo per il Bologna in vista della partita di domenica pomeriggio. Mihajlovic potrebbe infatti decidere di schierare la sua squadra con il 3-4-2-1. Davanti a Skorupski, dovrebbero quindi giocare Bonifazi, Medel e Theate. Sugli esterni di centrocampo, agiranno da frecce De Silvestri e Dijks. In attacco, alle spalle dell’esuberante Arnautovic, Barrow e Soriano. Mediani, Dominguez e Svanberg.

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Bonifazi, Medel, Thaete; De Silvestri, Dominguez, Svanberg, Dijks; Barrow, Soriano; Arnautovic. All. Mihajlovic.

Qui Lazio

Sulle ali dell’entusiasmo, la Lazio di Maurizio Sarri, che dopo la vittoria nel derby vola libera in un cielo azzurro come la sua maglia. La partita contro la Roma di Mourinho ha messo in evidenza tutte le potenzialità dell’undici biancoceleste. Immobile, per esempio, si è scoperto assistman, mandando in porta prima Pedro (per la rete del momentaneo 2-0) e poi Felipe Anderson (per quella del momentaneo 3-1); gli interpreti di centrocampo, inoltre, sono riusciti spesso e volentieri a dar mostra di un ottimo possesso palla, dimostrando che le idee di Sarri stanno cominciando a far breccia nelle teste di Lucas Leiva e Luis Alberto.

In occasione della partita contro il Bologna, Sarri ha più di un dubbio di formazione. In ballottaggio fino all’ultimo, per esempio, Marusic e Lazzari, con il primo in leggero vantaggio dopo l’ottima prestazione di domenica scorsa. In dubbio, inoltre, anche la presenza di Ciro Immobile, uscito zoppicante nell’incontro di Europa League contro Lokomotiv Mosca. Nel caso in cui non dovesse farcela, pronto al suo posto Muriqi.

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic, Luis Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Muriqi, Pedro. All. Maurizio Sarri.

Scritto da Andrea Crenna
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fiorentina-Napoli: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Sassuolo-Inter: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Leggi anche
Contents.media