Chi è Serge Aurier, la nuova stella del Villarreal

Chi è Serge Aurier, il terzino destro ex Tottenham fresco di firma con il club spagnolo del Villarreal.

Ha apportato la propria firma su di un contratto annuale con opzione per due ulteriori stagioni, chi è Serge Aurier, il nuovo terzino destro del Villareal FC.

Chi è Serge Aurier

Nato a Ouragahio (Costa d’Avorio) il 24 dicembre del 1992, Serge Aurier è un terzino destro in grado di combinare le ottime doti difensive che lo contraddistinguono con una spiccata qualità offensiva.

Cosa che ha fatto la fortuna dei vari club in cui ha militato.

Il ragazzo esordisce tra i professionisti in età precocissima, ad appena 16 anni. La maglia, in quella circostanza, è quella del Lens; il match, quello di Coppa di Lega contro il Lorient. Dopo tre stagioni, si interessa al ragazzo il Tolosa, club che ne acquista il cartellino per la cifra di 1.5 milioni di euro. A Tolosa, il terzino ivoriano colleziona la bellezza di 80 presenze in due anni, mettendo a segno ben 8 reti.

Dati, questi, che gli valsero la chiamata del Paris Saint Germain.

Serge Aurier, dal PSG al Tottenham

Sotto l’ombra della Tour Eiffel, Serge Aurier matura come calciatore e come uomo, assurgendo in maniera chiara e definitiva allo status di calciatore dall’indubbio valore internazionale. Il ragazzo, sotto la guida di Laurent Blanc, guadagna addirittura un posto da titolare, andando in rete in tutte le competizioni, compresa la Champions League (contro lo Shaktar).

La pubblicazione di un video nel quale il terzino rivolge offese omofobe al proprio allenatore, nonché ad alcuni compagni di squadra, tra i quali si annoverano Zlatan Ibrahimovic e Angel Di Maria, segna il momento più basso dell’avventura parigina di Serge. Il ragazzo, di fatto, viene subito messo fuori squadra, fino a che, un giorno, non gli viene finalmente concesso di allenarsi con le seconde linee. Il rapporto con il PSG, ad ogni modo, è ai minimi storici. Ad approfittarne, pertanto, è il Tottenham Hotspur, club che ne acquista il cartellino dai londinesi per la cifra di 23 milioni di euro.

A Londra, Serge colleziona più di 100 presenze, andando in rete in ben otto occasioni distinte. Inanellando una prestazione positiva dopo l’altra, Aurier si guadagna la stima e l’affetto di compagni e addetti ai lavori, fino a che, nell’estate del 2021, club e giocatore non raggiungono un accordo per la risoluzione consensuale del contratto. Aurier, pertanto, si ritrova improvvisamente senza una squadra. L’unica certezza, nel mentre, è la Nazionale ivoriana, di cui Serge è fieramente capitano.

La nuova avventura di Serge Aurier

Il resto, come vi abbiamo già anticipato, è storia recente. Recentissima. È infatti di ieri – lunedì 5 ottobre – la notizia della firma sul contratto annuale (con opzione per le due stagioni successive) che legherà il nazionale ivoriano al Villarreal CF. Il ventottenne, pertanto, cercherà il proprio personale riscatto nella squadra vincitrice dell’ultima Europa League.

A Serge Aurier, pertanto, va il nostro sentito in bocca al lupo, nella speranza che con la maglia del Sottomarino Giallo il ragazzo possa finalmente trovare quella stabilità e quella fiducia di cui sin qui, nel corso della sua carriera, non è mai riuscito a godere.

Leggi anche: Chi è Davide Calabria, curiosità e carriera del difensore

Scritto da Andrea Crenna
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Italia-Spagna, Bernardeschi: “Sarà un’emozione unica”

Da Allegri a Mourinho, tutte le volte che gli allenatori hanno perso il controllo

Leggi anche
Contents.media