Serie A, 32esima giornata: partite, orari e dove vederla in tv

Serie A, si gioca la 32esima giornata di campionato: le info e gli orari per vederla in tv e le probabili formazioni

Dopo le fatiche in Europa, tornano i campionato. In Serie A si gioca la 32esima giornata con diverse sfide importanti sia per le zone di alta classifica sia per quanto riguarda la corsa salvezza. Il programma del turno del massimo torneo italiano vedrà le gare dal sabato al lunedì.

Scopriamo quindi le partite, le formazioni e dove vedere le sfide in tv e in streaming.

Serie A, 32esima giornata: anticipi

La 32esima giornata di Serie A si aprirà con ben tre gare. La sfida salvezza Empoli-Spezia al pomeriggio, l’Inter che ospita il Verona alle 18 a San Siro e poi la Juventus che farà visita al Cagliari in Sardegna alle 20:45.

Di seguito orari e dove vedere le partite del sabato:

  • Empoli-Spezia, sabato 9 aprile ore 15 (DAZN)
  • Inter-Verona, sabato 9 aprile ore 18 (DAZN)
  • Cagliari-Juventus, sabato 9 aprile ore 20:45 (DAZN, Sky)

Le gare della domenica e del lunedì

La domenica di Serie A sarà ricca di impegni. Si partirà dal lunch match tra Genoa e Lazio alle 12:30 a Marassi. Nel pomeriggio ben tre partite con il Napoli che ospita la Fiorentina, il Sassuolo che attende l’Atalanta e il Venezia che proverà a fare punti contro l’Udinese in chiave salvezza.

Di seguito orari e dove vedere le partite della domenica:

  • Genoa-Lazio, domenica 10 aprile ore 12:30 (DAZN, Sky)
  • Napoli-Fiorentina, domenica 10 aprile ore 15 (DAZN)
  • Sassuolo-Atalanta, domenica 10 aprile ore 15 (DAZN)
  • Venezia-Udinese, domenica 10 aprile ore 15 (DAZN)
  • Roma-Salernitana, domenica 10 aprile ore 18 (DAZN)
  • Torino-Milan, domenica 10 aprile ore 20:45 (DAZN)

Il turno di Serie A della 32esima giornata si chiuderà con una delicata sfida tra Bologna e Sampdoria:

  • Bologna-Sampdoria, lunedì 11 aprile ore 20:45 (DAZN, Sky)

Le probabili formazioni

Dopo aver visto il programma con le partite, gli orari e dove vedere le sfide, queste le possibili formazioni di tutti gli incontri.

Empoli-Spezia:

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Viti, Parisi; Zurkowski, Asllani, Bandinelli; Bajrami; Di Francesco, Pinamonti.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Maggiore, Kiwior, Bastoni; Verde, Manaj, Gyasi.

Inter-Verona:

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Correa, Dzeko.

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Günter, Casale; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Bessa, Caprari; Simeone.

Cagliari-Juventus:

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Goldaniga, Lovato, Carboni; Bellanova, Deiola, Marin, Rog, Dalbert; Keita, Joao Pedro.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Zakaria, Rabiot; Cuadrado, Dybala, Bernardeschi; Vlahovic.

Genoa-Lazio:

GENOA (4-2-3-1): Sirigu; Hefti, Maksimovic, Østigard, Vasquez; Sturaro, Badelj; Gudmundsson, Amiri, Portanova; Destro.

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Marusic, Patric, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Basic; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

Napoli-Fiorentina:

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Zanoli, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli, Amrabat, Duncan; Gonzalez, Cabral, Sottil.

Sassuolo-Atalanta:

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogério; Lopez, Matheus Henrique; Defrel, Raspadori, Traoré; Scamacca.

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Scalvini, Demiral, Palomino; Hateboer, Pessina, Koopmeiners, Zappacosta; Pasalic; Malinovskyi, Boga.

Venezia-Udinese:

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Haps; Ampadu, Vacca, Cuisance; Aramu, Henry, Okereke.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Marí, Zeegelaar; Molina, Arslan, Walace, Makengo, Udogie; Deulofeu, Beto.

Roma-Salernitana:

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Kumbulla, Smalling, Ibanez; Maitland-Niles, Sergio Oliveira, Cristante, Vina; Zaniolo, Mkhitaryan; Abraham.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Radovanovic, Ranieri; Mazzocchi, L. Coulibaly, Ederson, Bohinen, Ruggeri; Mikael, Djuric.

Torino-Milan:

TORINO (3-4-2-1): Berisha; Izzo, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Vojvoda; Pobega, Brekalo; Belotti.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, Kessie, Leao; Giroud.

Bologna-Sampdoria:

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; Hickey, Svanberg, Schouten, Dijks; Orsolini, Barrow; Arnautovic.

SAMPDORIA (4-3-2-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Murru; Candreva, Rincon, Thorsby; Sensi, Sabiri; Caputo.

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

De Zerbi ritrova il suo Shakhtar in Turchia: il programma

Riot Games: Verizon e Coca-Cola sposano il progetto WIld RIft

Leggi anche
Contents.media