Serie A, 35esima giornata: partite, orari e dove vederla in tv

Si gioca la 35esima giornata di Serie A TIM: le partite in programma, gli orari e dove vederla con tutte le probabili formazioni

Dopo gli impegni di Coppa che non hanno visto squadre italiane impegnate in Champions ed Europa League ma unicamente la Roma in Conference, ecco il ritorno del campionato nostrano con la 35esima giornata di Serie A. Grande bagarre sia per la lotta scudetto che per le zone europee e retrocessione.

Scontri sempre più decisivi con sole quattro partite da giocare da qui al termine della stagione 2021-22. Andiamo a scoprire il programma e dove vedere le partite del turno del massimo torneo in Italia.

Serie A, 35esima giornata: gli anticipi

La Serie A sarà protagonista con la 35esima giornata che si svolgerà da sabato 30 aprile a lunedì 1 maggio. Calcio spezzatino ancora una volta con molte partite già “in anticipo”.

Di seguito le partite e dove vederle di sabato 30 aprile:

  • Cagliari-Verona, sabato ore 15
  • Napoli-Sassuolo, sabato ore 15
  • Sampdoria-Genoa, sabato ore 18
  • Spezia-Lazio, sabato ore 20:45 (DAZN, Sky)

Le partite della domenica e del lunedì

Come detto, il programma dalla 35esima giornata di Serie A si svilupperà anche domenica e lunedì con tutte le gare dal lunch match delle 12:30 del 1° maggio fino al Monday Night del 2.

Di seguito le partite e dove vederle di domenica 1 maggio:

  • Juventus-Venezia, domenica ore 12:30 (DAZN, Sky)
  • Milan-Fiorentina, domenica ore 15
  • Empoli-Torino, domenica ore 15
  • Udinese-Inter, domenica ore 18
  • Roma-Bologna, domenica ore 20:45

Di seguito la partita e dove vederla di lunedì 2 maggio:

  • Atalanta-Salernitana, lunedì ore 20:45 (DAZN, Sky)

Le probabili formazioni

Di seguito, invece, tutte le probabili formazioni delle partite in programma per la 35esima giornata di Serie A:

Cagliari-Verona, sabato 30 aprile ore 15:

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Lovato, Ceppitelli, Carboni; Bellanova, Deiola, Grassi, Marin, Dalbert; Keita, Joao Pedro.

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Casale, Günter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone.

Napoli-Sassuolo, sabato 30 aprile ore 15:

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Zanoli, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz; Lozano, Mertens, Insigne; Osimhen.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Müldür, Chiriches, Ferrari, Rogério; Lopez, Frattesi; Berardi, Raspadori, Traoré; Scamacca.

Sampdoria-Genoa, sabato 30 aprile ore 18:

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Murru; Candreva, Thorsby, Sensi, Augello; Sabiri, Caputo.

GENOA (4-2-3-1): Sirigu; Frendrup, Østigard, Bani, Vasquez; Sturaro, Badelj; Ekuban, Amiri, Portanova; Destro.

Spezia-Lazio, sabato 30 aprile ore 20:45:

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Amian, Hristov, Nikolaou, Reca; Kovalenko, Kiwior, Bastoni; Agudelo, Manaj, Gyasi.

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Patric, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

Juventus-Venezia, domenica 1 maggio ore 12:30:

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Pellegrini; Zakaria, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Morata; Vlahovic.

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Mateju, Caldara, Ceccaroni, Haps; Busio, Ampadu, Cuisance; Aramu, Henry, Okereke.

Milan-Fiorentina, domenica 1 maggio ore 15:

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Kessié, Tonali; Messias, Brahim Diaz, Leao; Giroud.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; Ikoné, Cabral, Gonzalez.

Empoli-Torino, domenica 1 maggio ore 15:

EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Viti, Luperto, Parisi; Zurkowski, Asllani, Benassi; Bajrami, Henderson; Pinamonti.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Vojvoda; Praet, Brekalo; Sanabria.

Udinese-Inter, domenica 1 maggio ore 18:

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Pablo Marì, Perez; Molina, Arslan, Walace, Pereyra, Udogie; Success, Deulofeu.

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar; Dumfries, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko.

Roma-Bologna, domenica 1 maggio ore 20:45:

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Kumbulla, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Veretout, Zalewski; Pellegrini, Zaniolo; Abraham.

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Svanberg, Schouten, Soriano, Hickey; Barrow, Arnautovic.

Atalanta-Salernitana, lunedì 2 maggio ore 20:45:

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Scalvini, Demiral, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Zappacosta; Pasalic; Muriel, Zapata.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Fazio, Ranieri; Mazzocchi, L. Coulibaly, Bohinen, Ederson, Ruggeri; Bonazzoli, Djuric.

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quanto guadagna Radu: lo stipendio del portiere

Leicester-Roma: perchè l’arbitro ha interrotto la partita al 30esimo

Leggi anche
Contents.media