Dove vedere la partita di Champions League tra Milan e Napoli in tv e streaming

Andata dei quarti di finale di Champions League tra Milan-Napoli: dove vedere la sfida in diretta tv e streaming

Manca sempre meno ad una delle partite più attese della stagione: Milan-Napoli, partita valida per l’andata dei quarti di finale di Champions League. Le squadre di Spalletti e Pioli si affronteranno tre volte nel giro di 3 settimane, 2 volte allo stadio Diego Armando Maradona ed una volta al Giuseppe Meazza.

Se in campionato il Napoli sta dominando e presto vincerà lo Scudetto con ogni probabilità, in Champions League questo non conterà nulla, e gli azzurri dovranno fare la loro ennesima prova di maturità in questa stagione, per la prima volta nella storia il Napoli è ai quarti, ed arrivare alla finale di Istambul non è più un’utopia.

Quando e dove vedere la sfida di Champions Milan-Napoli in tv e streaming

L’andata dei quarti di finale di Champions tra Milan e Napoli andrà in scena mercoledì 12 aprile alle ore 21.00. La diretta della partita sarà visibile in esclusiva sulla piattaforma di Amazon Prime Video, che da inizio anno ha acquistato la miglior partita del mercoledì sera di Champions.

Napoli-Milan del 2 aprile: antipasto di Champions

Per il campionato sarà una partita certamente importante, ma con tutta probabilità non decisiva per le sorti dello Scudetto. Napoli-Milan è la più attesa partita della 28esima giornata ed andrà in scena domenica 2 aprile: 10 giorni prima dell’andata di Champions League.

Con un sostanzioso più 23 punti dai rossoneri, il Napoli è strafavorito per questa sfida: ma Spalletti dovrà stare attento a non mostrare tutte le sue carte migliori in vista del più prestigioso doppio confronto di Coppa.

Queste sono le probabili formazioni con cui le due squadre scenderanno in campo presumibilmente in campionato:

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti

MILAN (3-4-2-1): Maignan; Thiaw, Kjaer, Tomori; Saelemaekers, Tonali, Bennacer, Theo Hernandez; Brahim Diaz, Leao; Giroud. All. Pioli

Le due squadre arrivano dopo la pausa nazionali con umori diametralmente opposti: i rossoneri non vincono dal 26 febbraio, più di un mese. In campionato la squadra di Pioli ultimamente ha smarrito la propria compattezza e fiducia, scivolando al quarto posto, solo un punto dalla Roma in zona Europa League.

Il Napoli dal canto suo dopo il capitombolo interno contro la Lazio, merito di un eurogol di Matias Vecino, ha ripreso immediatamente il suo percorso netto e da dominatrice della Serie A: 3 vittorie senza subire gol da quel giorno: 2-0 contro l’Atalanta, 3-0 contro il Francoforte e 4-0 fuori casa contro il Torino.

Escludendo la Coppa Italia, il Napoli nel 2023 ha subito solo 4 gol, numeri da corazzata. Le uniche squadre riuscite a bucare la difesa azzurra sono state: Inter, vittoria per 1-0 in casa dei neroazzurri con gol di Dzeko, Juventus, nel 5-1 clamoroso del Maradona, il gol di Di Maria rese meno amara la sconfitta bianconera, la Roma di Mou, con il pareggio del momento di El Sharawy, e appunto la Lazio.

Sicuramente la squadra di Spalletti ha dimostrato di essere la migliore, ma di non essere imbattibile: il crollo in Coppa Italia lo dimostra. Starà ora a Pioli ed i suoi giocatori riuscire a trovare i punti deboli di una squadra che si candida a fare la storia in Italia ed in Europa.

Scritto da Gabriele Vecchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Casemiro il mediano brasiliano del Manchester United ex Real Madrid

Dove vedere Benfica-Inter: la partita in TV e Streaming