F1, riconoscimento unico per Lewis Hamilton

I proprietari del circuito di Silverstone hanno deciso di dedicare il rettilineo al campione del mondo. E' la prima porzione di tracciato dedicata a un pilota.

Non ha ottenuto la pole position nel Gp di Abu Dhabi (partirà terzo dietro Verstappen e Bottas), ma il sette volte campione del mondo di Formula 1 Lewis Hamilton ha comunque trovato un motivo per sorridere nella giornata di sabato.

I proprietari del circuito di Silverstone, infatti, hanno annunciato che da oggi il rettilineo d’arrivo del tracciato inglese si chiamerà ‘Hamilton Straight’ in suo onore.

E’ la prima volta che una una parte del circuito inglese viene intitolata a un pilota: la scelta è ricaduta su Hamilton come vincitore di sei Gran Premi sull’attuale tracciato (ottenne un’altra vittoria su una diversa configurazione, nel 2008).

“E’ il modo più appropriato per riconoscere i meriti di Lewis, nell’anno in cui raggiunge il record di Michael Schumacher dei sette Mondiali vinti e lo supera per numero di Gp conquistati diventando il pilota di maggior successo nella storia della F1” ha scritto in una nota il British Racing Drivers’ Club, società proprietaria del circuito.

David Coulthard, presidente del BRDC, ha informato in prima persona il pilota inglese, direttamente ad Abu Dhabi. L’ex pilota di Williams, McLaren e Red Bull ha confermato la notizia a margine delle qualifiche di sabato: “E’ la prima volta che succede a un pilota, ma è un omaggio meritato per un uomo che ha fatto la storia di Silverstone”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Juventus, Pirlo: “Cuadrado mi fa arrabbiare”

Maicon torna in Italia: l’ex Inter e Roma riparte dalla D

Leggi anche
Contents.media