F1: Hamilton attacca, Vertappen risponde

"Dice che mi manca esperienza? Non mi conosce".

A pochi minuti dall’attacco di Lewis Hamilton (“Forse certe cose le acquisisci con l’esperienza, deve gestire la pressione”), è arrivata la risposta di Max Verstappen: “Quei commenti dimostrano solo che lui non mi conosce davvero. Pressione? Sì, sono così nervoso che riesco a malapena a dormire.

Voglio dire, è veramente orribile lottare per un titolo. Lo odio davvero – ha scherzato -. Se qualcuno mi conosce sa che sono molto rilassato su tutte queste questioni. Davvero, non ne vengo per nulla disturbato. Sono molto rilassato. Avere una macchina che ti permette di lottare per la vittoria in ogni pista in cui vai è la miglior sensazione di sempre”.

“C’è molta ipocrisia in questo mondo, qualcuno si è stupito che non sia andato a sincerarmi delle sue condizioni dopo l’incidente.

Quando sono sceso dalla macchina ho guardato a sinistra e l’ho visto intento a muovere il volante nel tentativo di spostare la sua vettura per riprendere la corsa. Inoltre se voli il lunedì o il martedì a New York per un galà lo fai solo se tutto è sotto controllo e se stai bene”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1: incidente a Monza, Lewis Hamilton torna alla carica

Il patrimonio di Joe Tacopina, il presidente della Spal: a quanto ammonta?

Leggi anche
Contents.media