MotoGp, Lin Jarvis: “Abbiamo perso molti punti”

Il manager della Yamaha ha parlato del caso Maverick Viñales.

Il caso Viñales ha contraddistinto l’attuale stagione della Yamaha.

“Abbiamo perso molte gare – ha dichiarato a Speedweek.com Lin Jarvis, manager della casa giapponese -. Poi è arrivata la separazione e Cal Crutchlow a Silverstone e Aragón come sostituto nella squadra ufficiale.

Quindi in tutto abbiamo perso quattro o più gare e quindi molti punti preziosi per i Campionati Mondiali Costruttori e Team”.

“I nuovi compagni di Fabio finora hanno raccolto zero punti. Certo, un sostituto non è mai competitivo come un pilota titolare perché la qualità dei piloti in griglia oggi è estremamente alta. Ma guardate la Ducati: ha Miller e Bagnaia. Ecco perché sarà difficile per noi nel Mondiale a squadre. Per quanto riguarda il titolo costruttori, tutto dipende da Fabio” ha infine detto Jarvis.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mondiali 2030, l’idea di Infantino

Non solo Maignan, i principali infortuni delle big di Serie A

Leggi anche
Contents.media