Euro 2020, il programma dell’Italia verso la finale

Il programma di avvicinamento alla finale degli azzurri.

Domenica 11 luglio gli azzurri sfideranno l’Inghilterra nell’atto conclusivo degli Europei. Di seguito, il programma dell’Italia in vista della finale di Euro 2020.

Finale Euro 2020: il programma dell’Italia

I ragazzi di Roberto Mancini sono già perfettamente a conoscenza del percorso di avvicinamento che li porterà a cantare l’Inno di Mameli sul manto erboso di Wembley.

Tanto gli incontri con i media così come gli allenamenti si svolgeranno, infatti, presso il centro sportivo del Tottenham Hotspur: The Lodge/Tottenham Hotspur Training Ground.

Sabato 10 luglio

La vigilia della finale gli azzurri la spenderanno, almeno parzialmente, in viaggio. È fissata per le 11 del mattino, infatti, la partenza verso l’aeroporto Luton di Londra. I ragazzi di Mancini, che partiranno da Firenze, avranno poi il tempo di recarsi in Hotel, per poi presentarsi, alle 17.15 locali, alla stampa.

Dopo il tradizionale giro di interviste e di foto, Jorginho e compagni potranno allenarsi nel centro sportivo del Tottenham. La preparazione alla partita, che prenderà il via alle 18, non durerà più di qualche ora. Gli azzurri, infatti, si presenteranno in quel di Londra già rodati per la finale. Non sia mai che qualche giornalista inglese possa spiare le strategie di Mancini in vista della finale.

Domenica 11 luglio

Il giorno seguente, gli azzurri affineranno gli ultimi dettagli in vista della partitissima.

Al riguardo, non ci sono prescrizioni particolari: Mancini farà affidamento sulla maturità di ciascuno dei suoi ragazzi. Verso le 20, poi, l’Italia arriverà allo stadio. A quel punto, non mancherà veramente nulla al fischio finale della finalissima di Euro 2020.

Terminato l’incontro, e conclusasi la cerimonia di premiazione, gli azzurri, campioni o meno, faranno direttamente ritorno a Roma, atterrando in nottata all’aeroporto di Fiumicino. Qualora le cose si dovessero mettere bene, pertanto, i tifosi che volessero accogliere i propri beniamini sanno già dove presentarsi.

A partire dal 12 luglio, finalmente, gli azzurri potranno godersi il meritato riposo. Non troppo, tuttavia, giacché la prossima stagione di Serie A TIM è già alle porte.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Italia-Inghilterra: gli sfottò sul web in vista della finale di Euro 2020

Ribery volta pagina: “Spero di restare in Italia”

Leggi anche
Contents.media