Quanto guadagna Giacomo Bonaventura alla Fiorentina? Lo stipendio

Lo stipendio e quanto guadagna Giacomo Bonaventura alla Fiorentina.

Giacomo Bonaventura è uno dei calciatori più importanti della Fiorentina di cui ha ricoperto anche il ruolo di capitano grazie alla sua enorme esperienza in diversi top club italiani, tra cui il Milan in passato. In questo articolo vediamo a quanto ammonta lo stipendio con il club toscano.

LEGGI ANCHE: Evan N’Dicka, chi è e come sta il difensore della Roma

Quanto guadagna Giacomo Bonaventura alla Fiorentina? Lo stipendio

Giacomo Bonaventura è arrivato alla Fiorentina nel 2020 ed inizialmente aveva firmato un contratto sino al 2022 con opzione per il 2023 che ha esercitato.

Alla scadenza ha deciso di rinnovare sino al termine della stagione 2023-24.

Considerando la sua età questa che sta per terminare potrebbe essere la sua ultima stagione da calciatore professionista. Il suo stipendio alla Fiorentina è di 1,5 milioni di euro.

La cifra non è cambiata nelle sue tre stagioni e quindi è stato chiaro sin da subito che l’approdo a Firenze non era ed è legato allo stipendio dato che non è uno dei calciatori più pagati.

Tuttavia uno stipendio del genere permette a Bonaventura ed alla sua famiglia di vivere una vita agiata senza problemi. Alla viola lui ha trovato la dimensione perfetta per esprimere le sue qualità sia tecniche che di leadership.

LEGGI ANCHE: Lo stipendio di Joshua Kimmich al Bayern

Quanto ha guadagnato in carriera

Gli stipendi di Bonaventura prima del Milan, quindi quando era un giocatore dell’Atalanta, non sono stati resi noti. Il nostro calcolo sui guadagni in carriera inizia quindi dal periodo in cui è stato un calciatore rossonero.

Lo stipendio di Bonaventura al Milan era di 2 milioni netti. Al club rossonero è rimasto per quattro stagioni quindi ha guadagnato un totale di 8 milioni di euro.

Si sommano i 4,5 milioni di euro dei 3 anni alla Fiorentina in attesa del termine di questa stagione. Finora ha guadagnato un totale di 12, 5 milioni di euro. Un valore decisamente in linea con i contratti ed i ruoli che ha ricoperto nelle due squadre.

Resterà da capire se sarà intenzionato a continuare ad indossare la maglia viola anche per la prossima annata o se deciderà di appendere gli scarpini al chiodo.

Al momento il calciatore bergamasco non ha espressamente fatto riferimento a questa opportunità, chissà che non scelga di farlo al termine della stagione. Se così non dovesse essere molto probabilmente farà un’altra stagione a Firenze.

Alla Fiorentina ha ritrovato la brillantezza ed il piacere di giocare a calcio, aggiungiamo il fatto di aver la fiducia dell’allenatore che gli ha assegnato il grado di vice capitano ed il gioco è fatto.

“Jack” è rinato ed ha mostrato le sue qualità sia come elemento che ha segnato diversi goal con la squadra viola ma anche come uomo assist per gli attaccanti.

Chissà che nel suo futuro non possa esserci la volontà di diventare allenatore mettendo a frutto quanto appreso da calciatore. Avrebbe le qualità per poterlo fare, tutto sta a lui se deciderà di porre fine a quello che è stato il suo mondo per la vita o se vorrà iniziare questa nuova avventura.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Atalanta e Hellas Verona si dividono i punti in una partita emozionante

Chi è Luciano Darderi: fidanzata, altezza, età del tennista italiano

Contentsads.com