Il Milan vince lo scudetto se: le combinazioni

Ultime gare della stagione in Serie A: vince lo scudetto il Milan se... Tutte le combinazioni per il Tricolore al Diavolo di Stefano Pioli

Ultima fase del campionato di calcio italiano 2021-22. Inter e Milan si giocano lo scudetto. Tre partite alla fine e ancora tutto aperto. Eppure, i rossoneri potrebbero presto festeggiare il Tricolore. Il Milan, infatti, vince lo scudetto se dalle prossime partite dovessero arrivare le giuste combinazioni di risultati.

Andiamoli a scoprire.

La situazione in classifica

Il Milan conduce in campionato con 77 punti, due lunghezze di vantaggio sui rivali dell’Inter, fermi a 75. Decisiva per questa situazione di classifica la sconfitta della formazione di Inzaghi nel famoso recupero col Bologna.

Mentre nell’ultima giornata, fondamentale la vittoria dei rossoneri contro la Fiorentina che si sono imposti dando un segnale ai nerazzurri, a loro volta vincenti contro l’Udinese.

Sarà una lotta fino all’ultimo respiro con il Diavolo che ha bisogno di 7 punti da qui alla fine del campionato per laurearsi campione.

Vince scudetto Milan se: le combinazioni

Analizzando nel dettaglio la situazione del campionato di Serie A 2021-22, il Milan vince lo scudetto se avvengono determinate combinazioni di risultati.

La prima, come anticipato, è l’ottenimento di 7 punti sui 9 rimanenti da qui alla fine.

In questo modo non ci sarebbe bisogno di alcun tipo di incastro con i risultati dell’Inter.

L’alternativa, per i rossoneri per vincere lo scudetto è portare a casa il bottino pieno nelle prossime due partite e vedere i cugini dell’Inter fermarsi con due pareggi nella 36esima e nella 37° giornata.

Proprio la 37esima partita del calendario potrebbe essere quindi quella buona per il match point scudetto. Se questa situazione dovesse realizzarsi, In questo caso il Milan avrebbe 83 punti, mentre i nerazzurri 77: a quel punto, con due gare a disposizione e sei punti, l’Inter potrebbe arrivare solamente a 83, esattamente la quota già del Milan.

In questa eventualità, e quindi a pari punti al termine del torneo, il Milan sarebbe in vantaggio per via degli scontri diretti. Infatti, i rossoneri hanno pareggiato la gara d’andata e vinto il match di ritorno. La squadra di Pioli, quindi, avrebbe questo ulteriore vantaggio sull’Inter.

Le partite da giocare

Andando ad analizzare nel dettaglio il calendario del Milan e quello dell’Inter, vediamo come i rossoneri se la giocheranno contro Hellas Verona, Atalanta e Sassuolo nelle ultime tre giornate. I nerazzurri, dal canto loro, se la vedranno contro Empoli, Cagliari e Sampdoria.

Saranno gare molto importanti non solo per la corsa allo scudetto ma anche per le zone che valgono l’Europa e quelle basse per la permanenza in Serie A. Per questa ragione la lotta allo scudetto resta più che mai incerta.

Per quanto concerne il Milan, questa potrebbe essere la probabile formazione contro l’Hellas Verona della prossima giornata. Il dovere degli uomini di Pioli è portare a casa altri tre punti.

Verona (3-4-2-1): Montipò; Gunter, Ceccherini, Casale; Faraoni, Ilic, Tameze, Lazovic; Caprari, Barak; Simeone.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, Kessie, Leao; Giroud.

A questo punto non resta che attendere le prossime partite per scoprire chi vincerà l’avvincente sfida in Serie A. Ricordiamo che l’ultima giornata, in caso di verdetto non ancora deciso, le due squadre di Milano giocheranno in contemporanea per dare ancora maggiore enfasi al duello.

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L’Inter vince lo scudetto se: le combinazioni possibili

Serie A, 36esima giornata: partite, orari e dove vederla in tv

Leggi anche
Contentsads.com